16/07/2019

Silenzio, parla Paolo Maldini

marzo 18, 2014 di  
Inserito in Calcio news, Milan, Serie A

Paolo Maldini, l’indimenticato capitano del Milan, titolo da dividere con Franco Baresi, va giù pesante sull’attuale situazione del Milan. Per esternare la sua opinione, caratterizzata da un sentimento di amarezza per l’attuale situazione del  Milan, ha scelto un noto quotidiano sportivo a diffusione nazionale.

Paolo Maldini, una leggenda per la storia del  Milan, spara a zero contro la dirigenza, responsabile a suo parere, della stagione che si può definire fallimentare del Milan. Dalle parole dell’ ex capitano rossonero, traspare rabbia e delusione,  secondo Paolo Maldini l’attuale dirigenza, sta gettando al vento quanto costruito in 10 anni di lavoro. Nell’intervista rilasciata al quotidiano sportivo, Paolo Maldini descrive Adriano Galliani come “un uomo in preda al delirio di onnipotenza”. Maldini dice anche di essere stato contattato da Barbara Berlusconi, ma che poi per diversi motivi non se ne fece niente.

Per quanto riguarda Clarence Seedorf, l’attuale allenatore dei rossoneri, ha parole di comprensione verso il suo ex compagno di squadra, dicendo che Seedorf non ha colpe, non esistendo un progetto serio su cui costruire il nuovo Milan. Però il mitico capitano teme che Seedorf  esca bruciato da questa esperienza sulla panchina del Milan.