20/08/2019

Cori e striscioni beceri, interviene Mariella Scirea

marzo 11, 2014 di  
Inserito in Calcio news, Juventus, Serie A

Mariella Scirea, la vedova dell’indimenticabile capitano della Juventus degli anni 70/80, Gaetano Scirea, il nostro amato capitano, chi scrive è juventino e non lo nasconde,  che fu anche campione del mondo in  Spagna nel 1982, ha alzato la voce, ha tuonato contro gli striscioni esposti  contro la Fiorentina, nell’ultima partita casalinga giocata al Juventus Stadium e  contro i cori beceri che sono partiti dalla curva dove è la casa degli ultras della Juventus, che si chiama curva Scirea, in quanto intitolata al grande capitano Gaetano Scirea, il marito della signora Mariella, che perì in un tragico incidente in Polonia, dove si era recato in qualità di osservatore della Juventus. La “sciura” Mariella, ha posto un aut aut agli ultras che sono ospitati nella curva che porta il nome del marito, o finiscono i cori e gli striscioni beceri oppure chiederà ufficialmente il ritiro dell’intestazione della curva che porta il nome di suo marito. La signora Scirea è una donna di carisma, riuscirà sicuramente nell’intento.