27/11/2020

Lippi in difesa di Galliani

Novembre 17, 2013 di  
Inserito in Calcio news, Milan

In soccorso di Adriano Galliani, si muove nientemeno che mister Marcello Lippi, fresco vincitore   con la squadra del Guanzhou Evergrande della champions League asiatica, l’equivalente della  nostra Champions League. Mister Lippi, non riesce a capacitarsi della decisione presa dalla famiglia Berlusconi di non servirsi più delle prestazioni di Adriano Galliani a partire dalla  prossima stagione. Al mister di Viareggio in un’intervista rilasciata alla “Gazzetta dello Sport”, riesce difficile pensare ad un Milan senza Adriano Galliani, ritenuto da Lippi uno dei migliori dirigenti al mondo. Sono in molti  a pensarla come il mister toscano, il valore di Galliani non si discute, però il problema è un altro. Galliani appartiene all’epopea del Milan di Berlusconi, un epopea in declino da un  punto di  vista calcistico e del merchandising ad esso legato, che va collocata nel suo contesto storico. Non si tratta di fare “largo ai giovani”, l’ingresso di Barbara Berlusconi comporterebbe un deciso cambio di rotta, su come organizzare la società nel suo complesso. Però sono necessari investimenti massicci,  sul settore giovanile si, ma anche per quel che riguarda lo stadio di proprietà, come sta facendo il magnate indonesiano che ha appena acquistato l’Inter.