28/09/2020

Trieste ostile al Cagliari

Ottobre 2, 2013 di  
Inserito in Cagliari, Calcio news, Serie A

Il malessere espresso dal capitano del Cagliari Daniele Conti, per il fatto che il Cagliari da quasi due anni non ha una fissa dimora, ultimamente la squadra sarda sta giocando a Trieste, è condiviso anche dal presidente del Cagliari Massimo Cellino, che anche lui ne ha abbastanza del fatto che il Cagliari non abbia una “casa” sportiva, dove disputare le proprie partite di campionato. Il presidente del Cagliari lamenta in modo particolare il clima ostile che la società trova puntualmente al Nereo Rocco di Trieste, dove i giocatori del Cagliari vengono puntualmente fischiati e insultati. Il presidente ha anche detto che se non è pronto il Sant’ Elia, porterà la squadra a giocare a Livorno, dove il prefetto della città lo accoglierebbe, stando a quello che dice il presidente, a braccia aperte. Sembra impossibile che una squadra come il Cagliari, che sta facendo bene, non possa disporre di uno stadio proprio per disputare il proprio campionato davanti ai propri tifosi.