28/09/2020

Lo stadio Is Arenas

Ottobre 2, 2013 di  
Inserito in Cagliari, Calcio news

In questo notiziario ci soffermeremo su quello che sta capitando al Cagliari una società di calcio di fatto senza stadio, costretta  a “vagabondare” fra un campo e l’altro della serie A per disputare le partite di campionato. Ultimamente la sede abituale dove il Cagliari ha giocato le sue partite è stato lo stadio Nereo Rocco di Trieste. Per raccontare l’odissea  di una squadra in cerca di uno stadio in cui giocare, cominceremo parlando dello stadio Is Arenas. Lo stadio comunale Is Arenas, è un impianto sportivo situato a  Quartu Sant’Elena, in provincia di Cagliari, utilizzato dal Cagliari Calcio per una sola stagione, 2012-2013, come sede ufficiale per gli incontri casalinghi, a scapito di una convenzione triennale stipulata con comune quartese. Lo stadio che era stato indicato da Cellino come la sede definitiva per la disputa delle partite casalinghe del Cagliari, ha in realtà ospitato il Cagliari per sole 14 partite, di cui solo 7 disputate in presenza di spettatori, a causa di vari problemi di natura burocratica. Nel giugno di quest’anno, in accordo con la Regione Sardegna, la società del presidente Cellino ha deciso di abbandonare l’impianto per far ritorno al Sant’Elia , smantellando di fatto la struttura, che verrà utilizzata per la ristrutturazione del Sant’Elia.  Lo stadio Is Arenas, deve il suo nome alla località dove è situato, in dialetto campidanese Is Arenas significa le sabbie.  Il Cagliari intanto è costretto per il momento, a giocare  le sue partite fuori dalla sua sede naturale, cioè la Sardegna.