18/11/2017

Inter e Cesena, la strana coppia

settembre 20, 2010 di  
Inserito in Cesena Calcio, Inter, Serie A

Davide e Golia e braccetto. E’ davvero strana la coppia al comando della serie A dopo tre giornate di campionato: Inter e Cesena, nuove regine della massima serie, non potrebbero infatti essere più diverse. I nerazzurri impiegano 180′ per riprendersi il posto che appartiene loro da 5 anni: merito di un Eto’o straripante, autore della doppietta che rimonta lo svantaggio iniziale e permette ai campioni di sbancare il difficile campo di Palermo (2-1). Non smettono di stupire i romagnoli, club con il monte ingaggi più bassi di tutta la serie A. I bianconeri, dopo aver spaventato la Roma e affondato il Milan, battono anche il Lecce con un’altra perla di Bogdani, perlopiù in inferiorità numerica per un’ora (topica clamorosa di Rocchi che affibbia il secondo giallo a Colucci invece di ammonire Nagatomo). Inoltre, la band Ficcadenti è l’unica a non aver subito ancora gol, statistica che la pone in vetta alla graduatoria.
Si rialza alla grande la Juve che timbra il primo successo in campionato rifilando un gran poker all’Udinese (4-0), unico team a quota zero: a segno gli ex Quagliarella e Iaquinta, ottima la prova di Krasic. Continuano invece i problemi della Roma, avanti di due reti contro il Bologna e rimontata nel finale da una doppietta di Di Vaio: giallorossi a soli due punti dopo tre turni. Non se la passano meglio il Milan, fermato in casa nell’anticipo dal Catania (1-1), e la Fiorentina, sconfitta in casa dalla Lazio (1-2) e contestata per il brutto avvio di campionato (1 punto in tre match).
Bel colpo del Napoli nel posticipo serale. Gli azzurri espugnano il Marassi di sponda blucerchiata dopo 20 mesi d’imbattibilità (2-1); successo giunto in rimonta e nelle battute finali del match con rete decisiva del solito Cavani, capocannoniere a quota 3 con Eto’o e Cassano, autore del momentaneo vantaggio doriano. Blitz esterno anche per il Brescia che blocca la corsa dell’ex capolista Chievo con un gran gol di Diamanti. Finiscono in parità Bari-Cagliari (0-0) e Parma-Genoa (1-1).

Risultati e classifica serie A