30/04/2017

Tra Francia e Uruguay vince solo la noia

giugno 11, 2010 di  
Inserito in Mondiali 2010

Città del Capo– Occasioni con il contagocce e molti sbadigli. Da Francia e Uruguay ci aspettavamo francamente qualcosa di più. Lo 0-0 maturato nel secondo match dei Mondiali sudafricani è la naturale conclusione di una partita dove entrambe le formazioni in campo deludono le aspettative. Tutt’altro spettacolo, per capirsi, rispetto alla battaglia a cui hanno dato vita le rivali Messico e Sudafrica. Dal canto suo, Tabarez imposta una partita prettamente difensiva e ottiene un punto comunque prezioso, mentre i transalpini risentono del peso di settimane di polemiche mostrando una manovra scontata e poco ficcante. Per entrambe il giudizio è rinviato al prossimo impegno.

La cronaca- Le polemiche, per l’appunto. Domenech prova a spegnerle con un 4-3-3 ibrido che si avvicina al 4-2-3-1 voluto dai giocatori. A Gourcuff, vista la scelta del tecnico di lasciare a casa Nasri, Ben Arfa e Benzema, il compito di accendere la luce insieme a Ribery e Govou alle spalle di Anelka. Ma l’attaccante transalpino riceverà ben pochi palloni, e l’unica vera occasione del match capiterà a Govou. L’Uruguay fa ancora meno. Forlan è l’unico ad impensierire Lloris, il capocannoniere di Eredivisie Suarez è nullo. Il muro difensivo uruguaiano, però, regge bene (sia con le buone che con le cattive) ai sterili tentativi francesi anche dopo il rosso (doppia ammonizione) a Lodeiro, che invece di dar pepe all’attacco sudamericano si fa ingenuamente cacciare (81′). La Francia tenta l’ultimo assalto, Henry reclama un rigore ma il risultato non cambia. Per lo spettacolo e i gol, prego ripassare.

– Segui tutti i risultati Mondiali Sudafrica e la classifica girone A Mondiali

URUGUAY-FRANCIA 0-0

URUGUAY (3-4-1-2) Muslera; Victorino, Lugano, Godin; M.Pereira, D.Perez (dal 43′ s.t. Eguren), Arevalo, A.Pereira; N.Gonzalez (dal 18′ s.t. Lodeiro); Suarez (dal 29′ s.t. Abreu), Forlan. (Castillo, Silva, Fucile, Gargano, Cavani, Scotti, A.Fernandez, S.Fernandez, Caceres). All. Tabarez.

FRANCIA (4-2-3-1) Lloris; Sagna, Gallas, Abidal, Evra; Toulalan, Diaby; Govou (dal 40′ s. t. Gignac), Gourcuff (dal 30′ s.t. Malouda), Ribery; Anelka (dal 27′ s. t. Henry). (Mandanda, Carrasso, Reveillere, Planus, D.Cissè, Squillaci, A. Diarra, Valbuena, Clichy). All. Domenech.

ARBITRO Nishimura (Giappone).

NOTE espulso Lodeiro al 36′ s.t. per doppia ammonizione (c.n.r e gioco scorretto). Ammoniti: Victorino per gioco scorretto, Lugano per proteste, Evra, Ribery e Toulalan per gioco scorretto. Spettatori 64.100. Angoli 0-4. Tiri in porta 4-2. Tiri fuori 3-7. In fuorigioco 3-2. Recuperi 1′ p.t.; s.t 3′.