23/05/2017

Cercasi gol, nella Lazio di Reja – www.cittaceleste.it

aprile 23, 2010 di  
Inserito in Calcio news, Lazio, Serie A

Veramente difficile, in questo momento, trovare l’uomo-gol che può portare la Lazio alla conquista dei tre punti al Marassi.

Sergio Floccari, che tanti problemi ha risolto con i suoi 6 gol in campionato, è da verificare mentalmente, dopo il rigore sbagliato nel Derby. Inoltre, come ha detto Preziosi, il bomber è legato al Genoa ed ai suoi tifosi, seppur breve sia stata la sua permanenza. 

Mauro Zarate è oramai invischiato in una crisi senza fine. Tutta la stagione è stato un continuo alternarsi di prestazioni opache, e senza nerbo. Tutti speravano in una sua ripresa. Speravano che, sbloccandosi, si sarebbe riacceso. Ma il gol non è mai arrivato e oramai, per l’argentino, i numeri parlano impietosi. Le parole de “El Raton”, fratello-manager, hanno poi contribuito a generare voci di un suo abbandono alla causa laziale. Voci non confermate. Mauro c’è, va sostenuto, ma anche ieri, in allenamento, è apparso depresso.

Tommaso Rocchi, ha giocato un Derby da capitano.  Il gol numero cinque, sembra quello che l’ha definitivamente sbloccato. Non aveva mai segnato due gol in due partite consecutive quest’anno. E’ mancato, molto, in questa stagione. E le voci di un suo trasferimento si sono rincorse a più riprese nel mercato invernale. A Skysport24 confermò di essere stato cercato con insistenza dal Napoli. Ma è rimasto, ed ora gli si chiede di continuare a segnare.

Infine, Julio Cruz. “El Jardinero” ha fatto poco, condizionato da tanti infortuni che ne hanno pregiudicato la forma fisica. I suoi gol hanno comunque fruttato punti pesanti. La doppietta a Chievo e la rete al Siena, in rovesciata, due vittorie. Poi il tuffo di testa nel pareggio di Catania. Tutti, allenatori compresi, hanno parlato di lui come un grandissimo professionista in allenamento. Chissà che qualche sua “zampata” , non frutti qualche altro punto pesante. Poi, forse, andrà via. L’Argentina lo richiama a casa.

Tanti rebus, poche certezze. Il tutto suffragato dai numeri, impietosi, della stagione:

   Rocchi  Cruz  Zarate  Floccari
Minuti giocati  1787  1040  2397  1078
Tiri effettuati  20  48  134  31
Tiri nello specchio  15  9  40  16
Falli fatti  28  35  44  30
Falli subiti  47  40  85  32
Realizzazioni  5  4  3  6
Media-Realizzazioni (min/gol)  357  260  799  179

Numeri che parlano chiaro. Floccari con un gol ogni 179 minuti, rappresenta il fiore all’occhiello, poi dietro di lui Cruz, Rocchi e staccatissimo Zarate. Un gol ogni 799 minuti, è la media che solitamente detiene un difensore. Solo quattro partite, per far si che questa statistica sia un po’ meno da “depressione”, per l’appunto.

 

Mirko Borghesi

Cittaceleste

www.cittaceleste.it