23/07/2017

Acquafresca sceglie l’Atalanta. Catania nelle mani di Andujar

giugno 24, 2009 di  
Inserito in Atalanta, Calciomercato news, Catania, Genoa

acquafresca1

Robert Acquafresca

BergamoRobert Acquafresca ha deciso: la prossima stagione giocherà con l’Atalanta. L’attaccante dell’Under 21, a segno anche ieri contro la Bielorussia con una doppietta che ha lanciato gli azzurrini in semifinale, ha dunque sciolto le riserve sul suo futuro. Dopo esser passato al Genoa nell’ambito della maxi operazione che ha portato Milito e Motta all’Inter, l’ex Cagliari aveva davanti a sè due opzioni, Parma e appunto Atalanta. Oggi è arrivato il tanto atteso annuncio per bocca del suo procuratore: lunedì ci sarà anche l’ufficialità dell’operazione, un prestito oneroso. Indiscrezione confermata anche da Preziosi: “Con il club bergamasco abbiamo avuto degli incontri e abbiamo raggiunto l’accordo. Quindi salvo clamorose sorprese dell’ultimo minuto, entro lunedì cercheremo di chiudere la trattativa“. Il club orobico piazza così un altro bel colpo dopo l’ingaggio di Tiribocchi. Il miglior modo per ovviare alla partenza di Floccari, finito proprio al Genoa.

Andujar torna in Italia– Il Catania si affida ai guantoni di Mariano Andujar. Dopo un lungo inseguimento, gli etnei si sono assicurati il portiere dell’Estudiantes e della nazionale argentina, battendo l’agguerrita concorrenza del Benfica. Il numero uno albiceleste, che ha scelto l’Italia per riscattare la precedente esperienza negativa al Palermo, ha firmato un quadriennale e si trasferirà in Sicilia a Libertadores ultimata. Costo dell’operazione 3 milioni di euro.
Il mercato dei portieri è in pieno fermento. Il Napoli è a caccia di un numero uno affidabile, in pole Morgan De Sanctis. Ma, visti i problemi legati al rinnovo contrattuale, ha fatto anche un sondaggio per il genoano Rubinho. Scambio ChievoVicenza: ai gialloblù il talentuoso centrocampista Rigoni, ai berici il giovane Di Donato. La Roma riscatta tutto Motta: per la seconda metà versati all’Udinese 3,5 milioni.