24/06/2017

Cruzeiro, prova di forza nel derby. Anche l’Estudiantes in semifinale

giugno 20, 2009 di  
Inserito in Copa Libertadores 2010

henrique

Henrique festeggia il blitz del Morumbi

Cruzeiro ed Estudiantes La Plata raggiungono Gremio e Nacional nelle semifinali di copa Libertadores. La Raposa sbanca d’autorità il Morumbi di San Paolo, fa suo il derby tutto carioca e ora cercherà di far bis, estromettendo anche gli altri cugini del Tricolor gremista. Nessun problema per la compagine platense che conferma la propria imbattibilità casalinga nel torneo (7 incontri senza ko e nemmeno un gol subito) battendo il Defensor Sporting con il minimo scarto e conquistando quella semifinale che mancava da quasi quarant’anni.

San Paolo- Cruzeiro 0-2
Prova di forza della Raposa che sconfigge a domicilio i tre volte campioni di Brasile e si ripresenta in semifinale dopo 12 anni d’assenza. Un ottimo auspicio poichè l’ultima volta che la Raposa arrivò al penultimo atto, alzò poi il trofeo (secondo successo della sua storia). Per il San Paolo, invece, si conferma la tradizione negativa in Libertadores contro le connazionali: dopo il successo nel 2005, sono arrivate le eliminazioni per mano di Internacional (ko in finale), Gremio (ottavi), Fluminense (quarti) ed ora Cruzeiro. Una vera e propria maledizione che è proseguita in quest’edizione.  L’1-2 dell’andata costringeva la formazione di Ramalho a gettarsi all’attacco. Nel finale di primo tempo, però, Eduardo Costa rovina tutto facendosi espellere per doppia ammonizione. I paulisti sono costretti a scoprirsi ancora di più, offrendo il fianco alle iniziative ospiti. Come se non bastasse, una prodezza balistica di Henrique, un bolide da 25 metri che si va ad incastonare nel sette, incanala la sfida al 65′. Il sipario sul San Paolo cala definitivamente all’82’, quando Andrè Dias commette fallo da rigore e lascia i suoi in 9. Kleber firma dal dischetto il raddoppio e sancisce il trionfo del Cruzeiro. Per il quinto anno di fila, ci sarà una formazione brasiliana in finale.

Estudiantes La Plata- Defensor Sporting 1-0
Dopo quasi quarant’anni, el Leon strappa il pass per la semifinale. L’unica rappresentante argentina avrà dunque contro il Nacional l’occasione di rifarsi dalla finale di Sudamericana persa un anno fa contro l’Internacional, conquistando l’accesso all’atto conclusivo del più prestigioso trofeo continentale. L’Estuidiantes, tra l’altro, è l’unica delle magnifiche quattro ad esser partita dai preliminari. Dopo la vittoria in Uruguay, il return match si mette subito bene per i padroni di casa grazie al vantaggio targato Benitez al 13′. La formazione di Polilla dà battaglia, si rende pericolosa soprattutto dopo l’ingresso di Diego Souza, ma non riesce a scalfire il muro argentino. Muraglia che, in questo torneo, non ha incassato nemmeno un gol in casa. Il Nacional è avvertito.