30/04/2017

Il dopo Kakà: le reazioni di Laporta e dei tifosi rossoneri

giugno 9, 2009 di  
Inserito in Calciomercato news, Milan

ROMAKakà è stato ceduto ufficialmente al Real Madrid solo da poche ore ed arrivano già le prime reazioni da parte degli addetti ai lavori e dai tifosi rossoneri.

joan_laporta

Joan Laporta, presidente del Barcellona

ALTRI COLPI IN VISTA– Il presidente del Barcellona Joan Laporta non si è lasciato scappare l’occasione per punzecchiare gli eterni rivali del Real. Laporta ha definito l’operazione di mercato che ha portato Kakà ha vestire la maglia dei merengues “fuori misura”. Il club madridista, stando alle cifre ufficiose, avrebbe infatti speso circa 65 milioni di euro per il cartellino del giocatore brasiliano. Il presidente blaugrana ha detto che la trattativa “è un’opportunità per dimostrare che il mercato si fa ad altri livelli. Una simile somma non è adeguata alla realtà del mercato, lo distorce. Il Barcellona non ha bisogno di compiere simili investimenti per rinforzare la squadra. Noi dobbiamo apportare solo alcuni ritocchi, sono molto tranquillo“.
Ma la calda estate madridista sembra appena all’inizio. Secondo Marca, infatti, sarebbe fatta anche per David Villa, superbomber della nazionale spagnola e del Valencia. Costo dell’operazione, stavolta, “soltanto” 37 milioni. Ma tra i vari Cristiano Ronaldo, Fabregas e compagnia bella la lista di nuovi galacticos si allungherà ulteriormente: il portafoglio di Perez non teme nè le altrui critiche nè la crisi, al Real arriveranno i pezzi più pregiati del mercato.

REAZIONI DEI TIFOSI – I tifosi milanisti non hanno preso affatto bene la cessione del loro idolo. Girando per i vari forum dedicati al Milan si nota subito che i bersagli preferiti della furia rossonera sono il presidente Silvio Berlusconi e Adriano Galliani. La convinzione diffusa è infatti quella che il brasiliano non sarebbe mai andato via se la società non avesse ritenuto necessario monetizzare la sua cessione ed usare il ricavo per ripianare il bilancio. E’ proprio questo che fa imbestialire i supporter del Milan: com’è possibile che uno degli uomini più ricchi della terra abbia bisogno di cedere un calciatore che era unanimemente considerato una bandiera per far fronte alla crisi? L’idea diffusa è che ormai Berlusconi sia totalmente assorbito dalla politica e che abbia ormai relegato l’interesse per il Milan in secondo piano. A questo punto molti tifosi auspicano la cessione della società e minacciano di non rinnovare gli abbonamenti a San Siro e a Milan Channel. La cessione di Kakà, è ormai opinione diffusa, potrebbe rappresentare la fine del grande Milan.

CURIOSITA’ – L’operazione Kakà si piazza di diritto in terza posizione tra gli acquisti più costosi della storia del calcio. Le prime tre postazioni sono gelosamente occupate da tre acquisti firmati Florentino Perez.

80ff6b3eda7e377985361211bd344

Kakà, neo acquisto del Real Madrid

In prima posizione rimane stabile l’affare che portò Zidane dalla Juventus al Real Madrid, pagato dal club madridista 76,96 € (149 miliardi di lire). La seconda posizione è occupata da Luis Figo, che sempre Perez nel 2000 aveva promesso ai propri tifosi durante la campagna elettorale. Il Real versò nelle casse del Barcellona 73,85 € (143 miliardi) per aggiudicarsi le prestazioni del campione portoghese, suscitando le ire dei tifosi blaugrana.

Questa la classifica delle 10 operazioni più onerose della storia:
1. Zinedine Zidane (luglio 2001) dalla Juventus al Real Madrid: 76,96 € (149 miliardi di lire)
2. Luis Figo (luglio 2000) dal Barcellona al Real Madrid: 73,85 € (143 miliardi)
3. Kakà (giugno 2009) dal Milan al Real Madrid: 64,50 €
4. Hernan Crespo (luglio 2000) dal Parma alla Lazio: 56,81 € (110 miliardi)
5. Gigi Buffon (luglio 2001) dal Parma alla Juventus: 54,22 € (105 miliardi)
6. Rio Ferdinand (luglio 2002) dal Leeds al Manchester United: 46,80 € (30 milioni di sterline)
7. Christian Vieri (luglio 1999) dalla Lazio all’Inter: 46,48 € (90 miliardi)
8. Ronaldo (agosto 2002) dall’Inter al Real Madrid: 46,48 € (90 miliardi)
9. Gaizka Mendieta (luglio 2001) dal Valencia alla Lazio: 45,96 € (89 miliardi)
10. Andriy Shevchenko (agosto 2006) dal Milan al Chelsea: 45,00 € (87 miliardi)