19/11/2017

Olanda ai mondiali, Bulgaria intrappola l’Irlanda

giugno 7, 2009 di  
Inserito in Mondiali 2010

olanda1

L’Olanda vola già ai Mondiali

Roma – Nel Gruppo 9, l‘Olanda è la prima nazione europea a conquistare la qualificazione per SudAfrica 2010 . Gli Orange hanno, infatti, avuto la meglio sull‘Islanda in trasferta per 2-1 grazie alle segnature di De Jong e Van Bommel. Con 18 punti , frutto di 6 vittorie in altrettante partite, la squadra arancione conquista la qualificazione mondiale e  diventa irraggiungibile anche per la Scozia, seconda in classifica, ferma a 7 punti. Nello stesso raggruppamento Macedonia-Norvegia termina sullo 0-0.

Gruppo “Italia”: Anche senza giocare, è l‘Italia di Marcello Lippi la vera vincitrice di giornata. Il pareggio per 1-1 fra l‘Irlanda di Trapattoni e la Bulgaria (a Dunne ha risposto Telkiyski) consente agli Azzurri di continuare a guidare il gruppo numero 8 senza nemmeno scendere in campo. Termina 2-2 la sfida fra Cipro e Montenegro (la doppietta di Djalovic aveva rimontato il doppio vantaggio cipriota con Konstantinos e Michael), con entrambe le formazioni ormai fuori dai giochi.

Altri raggruppamenti: Nel Gruppo 6 show dell‘Inghilterra di Fabio Capello che infligge un netto e perentorio 4-0 al Kazakhistan con reti di Barry, Heskey, Rooney e Lampard su rigore. Goleada anche per la Bielorussia contro Andorra per 5-1 e pareggio tra Croazia ed Ucraina per 2-2. Nel Gruppo 3 vittoria della Slovacchia contro San Marino per 7-0 e nel 4 , con la Germania capoclassifica a riposo, vittoria di Galles contro l’Azerbaigian( a segno Edwards) e della Finlandia , per 2-1, sul Liechtenstein. Nel Gruppo 7 importante vittoria della Serbia che, grazie ad un rigore di Milijas, si aggiudica il match e diventa capolista del raggruppamento con 15 punti. Nell’altra partita del 7 vittoria dell Romania in Lituania con rete di Marica. A chiudere la nostra analisi, il Gruppo 1 che vede le vittorie di Danimarca , nel derby scandinavo contro la Svezia di Ibrahimovic, per 1-0 con rete di Kahlenberg e del Portogallo di Cristiano Ronaldo per 2-1 contro l’Albania. In tale raggruppamento Danimarca ampiamente in testa con 7 punti di vantaggio sui lusitani.