29/05/2017

Milan, inizia l’era Leonardo. Lunedì l’annuncio

maggio 29, 2009 di  
Inserito in Milan

leonardo

Leonardo pronto a subentrare ad Ancelotti

MilanoLeonardo come Guardiola. E’ questa l’intenzione di Berlusconi e del Milan, pronti a dar il definitivo addio, dopo otto anni di successo, a Carlo Ancelotti. Salvo scossoni dell’ultima ora, il tecnico di Reggiolo tenterà l’avventura londinese al Chelsea di Abramovich, mentre la scottante panchina rossonera verrà affidata al giovanissimo ed inesperto 39enne carioca.

Salto al buio– Un milanista alla guida del Milan come da tradizione societaria, privo però del tutto di esperienza. Al contrario degli altri papabili -Rijkaard e Van Basten- l’ex fantasista non si è mai seduto in panchina, ricoprendo per ora soltanto incarichi di diverso tipo (osservatore per i campionati sudamericani). Il parallelo con Guardiola regge dunque fino ad un certo punto: certo, l’avvento del Pep è stato sì accolto con molto scetticismo in Catalogna vista l’inesperienza, ma perlomeno veniva da un anno di gavetta nel Barcellona B. Il suo ‘triplete’ coronato dal successo in Champions ha convinto però la dirigenza rossonera a dar il via ad un radicale progetto di rinnovamento partendo proprio dalla panchina, sebbene si tratti di un rischioso salto al buio.
All’orizzonte ci sono anche altri cambiamenti all’interno dello staff: Tassotti è riconfermato, ma sulle altre figure aleggia un grosso punto interrogativo, che verrà dissipato soltanto lunedì, a campionato concluso. Quel che è certo è che a Milanello sta per sorgere un nuovo ciclo, una nuova era dopo otto stagioni ‘ancelottiane’.

  • Ale Fal scrive:

    In bocca al lupo Leo….Riporta il Diavolo ai fasti che gli competono….e ti prego punta un po sui giovani! Sempre Forza Milan

  • Lascia un commento

    Dì la tua su questo articolo

    You must be Autenticato come to post a comment.

    -->