28/04/2017

Brasileirao 2009, Internacional solo in vetta

taison

Taison regala il primato all’Internacional

Brasilia– Il Brasileirao ha un solo padrone: l’Internacional. Dopo tre giornate, la compagine di Porto Alegre rimane l’unica a punteggio pieno, grazie al blitz targato Taison al ‘Serra Dourada’. Alle sue spalle la strana coppia composta da Nautico e Atletico Mineiro, mentre il Vitoria incappa nella prima sconfitta stagionale sul campo del Cruzeiro. Ancora privo di Ronaldo, il Corinthians brinda finalmente al primo successo in campionato, mentre il big match Palmeiras- San Paolo finisce senza reti. Ma il colpaccio di giornata lo fa il Santos, che sotterra il Fluminense con un perentorio 4-1 al Maracanà.

Primato solitario– Clima di grande euforia in casa Internacional dopo una settimana a dir poco trionfale. Prima il passaggio alle semifinali di coppa del Brasile a scapito del Flamengo, poi il primato solitario. La squadra di Tite sta dunque rispettando le aspettative di inizio stagione che la vedevano come super favorita. Al Serra Dourada tutto sembrava propendere per un pareggio fino all’ingresso di Taison. Il giovane ed interessante attaccante dà l’avvio all’azione del gol vittoria aprendo sulla sinistra per il terzino Marcelo Cordeiro, poi finalizza il cross del compagno con un perfetto colpo di testa: 22° gol per lui nel 2009, serie positiva allungata a 19 e festa per la 300° partita tra i ‘prof’ del Goias rovinata. L’Inter vola da solo in testa.
-vedi il video del gol partita di Taison su Facebook cliccando QUI

La strana coppia– Un doppio ed emozionante 3-2 in trasferta mette le ali alla strana coppia NauticoAtletico MG. I successi delle due compagini non potrebbero però esser più diversi: la formazione di Lemos fa sotto di due gol in casa dell’Atletico MG, ma piazza rimonta e sorpasso con l’ingresso di Anderson Lessa (doppietta), mentre i “mineiros” sbancano per la prima volta nella loro storia l”Ilha de Retiro”, casa dello Sport, portandosi sul 3-0 con un super Eder Luis (doppietta anche per lui) e subendo il tardivo risveglio degli avversari.

madson-kleber-pereira

La super coppia Kleber Pereira-Madson

I classici– Il colpo di giornata è firmato dal Santos, che sbanca con un poker il “Maracanà“, infliggendo il primo stop al Fluminense. Dopo una prima frazione equilibrata, chiusa sull’1-1, il Peixe trova il meritato vantaggio con uno scatenato Madson. Lo stesso fantasista provoca l’espulsione di Dieguinho che, insieme all’ingresso di Neymar, chiudono di fatto il match. Il baby prodigio e Madson regalano al tris al super bomber Kleber Pereira, che nel finale fa doppietta raccogliendo una respinta del portiere sulla prima conclusione di Neymar. Con quei tre lì davanti, il Santos lancia un forte segnale alla concorrenza.
-guarda il video dei gol del colpaccio del Santos su Facebook cliccando QUI
Un tempo a testa ma nessun gol: finisce in parità il superclasico tra Palmeiras e San Paolo. Le due candidate per il titolo, nonostante i rispettivi impegni in Libertadores, non hanno lesinato energie, dando vita ad un match piacevole. Gli attaccanti, però, peccano di mira e lo 0-0 rimane tale. Il Verdao sale a 4 punti, mentre per il Tricolor paulista, partito a rilento, continua l’attesa per la prima vittoria.
Vincono le altre big a ritmo di doppiette: quella di Kleber lancia il Cruzeiro contro il Vitoria, quella di Josiel permette al Flamengo di passare a Santo Andrè. Primo sorriso anche per il Corinthians privo di Ronaldo (2-1 al Barueri). Infine, si schioda da quota zero l’ex fanalino Coritiba: col neopromosso Avai è 2-2.