28/03/2017

Florentino Perez si candida. Real pronto a tornare a ‘galattico’

maggio 14, 2009 di  
Inserito in Calcio Estero, Liga

florentino-perez

Florentino Perez- Real pronti al ricongiungimento
copyright flickr.com

Madrid– Progetto spettacolare. E’ quello che ha promesso Florentino Perez a tutti gli appassionati del Real Madrid, durante l’odierna conferenza stampa di presentazione della sua candidatura alle elezioni presidenziali del 14 giugno. Elezioni che rischiano di aver un risultato scontato, poichè i suoi avversari, se vi saranno –Juan Onieva è uno di questi-, saranno con ogni probabilità spazzati via da questo ciclone economico-mediatico. A distanza di 1127 giorni dal clamoroso addio del febbraio 2006 (considerato a posteriori un errore), si profila dunque un ritorno in grande stile per il patron passato alla storia per gli acquisti galattici e la filosofia “Zidanes y Pavones“. Perez è pronto cancellare le recenti delusioni sportive e gli scandali societari dell’era Calderon, colpito da ben quattro avvisi di garanzia per il caso del voto ‘per posta’.

Il ritorno dei galattici– Il più che probabile ritorno di Perez porterà alla Casa Blanca una mezza rivoluzione. Sicura la presenza di Zidane e Valdano nello staff, così come il benservito al tecnico Ramos, che sarà sostituito da un big della panchina. Sarà poi la volta della rosa, che tornerà ad essere composta da grandi campioni: si fanno già i nomi di Cristiano Ronaldo, Kakà, Ribery, Fabregas, e chi più ne ha più ne metta. Perez ha poi annunciato che coprirà con un tetto il Bernabeu e ridarà lustro al marchio Real, ‘invadendo’ l’area americana e asiatica con tourneè e accorte operazioni di marketing. Per annullare il gap col Barcellona e soprattutto con i club di Premier League. Insomma, per il calcio europeo si prospetta un’estate di offerte multimilionarie e botti (veri e presunti) di mercato. Alla faccia della crisi…