21/08/2017

United, piegato anche il Wigan. Red Devils ad un punto dal titolo

maggio 13, 2009 di  
Inserito in Premier League

carrick

Carrick avvicina lo United al titolo
copyright flickr.com

Wigan– Un punto alla meta. Il Manchester United è vicinissimo alla conquista del 18° titolo della sua storia, il terzo consecutivo. I Red Devils, seppur a fatica, piegano 2-1 il Wigan nel recupero della 9° giornata e, a due turni dal termine, rispediscono a -6 il Liverpool. Sabato contro l’Arsenal, dunque, basterà un pareggio per metter le mani sul terzo trofeo stagionale (Charity Shield, la supercoppa inglese, Carling cup e Premier League) e concentrare tutte le proprie forze sulla finale stellare di Champions con il Barcellona.

Il match– Al Jjb Stadium non è stata però una passeggiata. Una pioggia incessante martiria il campo di Wigan, ma è la serata no di diversi giocatori a complicare il compito dei diavoli rossi. Evans la combina subito grossa, ed è solo il controllo maldestro di Valencia ad impedire che Van der Sar capitoli. Ancor peggio fa il compagno di reparto Vidic, stranamente nervoso, che permette a Rodallega di portare in vantaggio i Latics. I campioni del mondo sono appannati, urge una scossa e allora nella ripresa Ferguson cala la carta Tevez. L’argentino in odore di partenza ripaga come al solito la fiducia del tecnico, impiegando appena 100 secondi per trovare il pari con una geniale deviazione di tacco sul tiro di Carrick. Il match cambia, il Wigan sembra aver speso tutto e subisce l’iniziativa dello United. Dopo qualche tentativo andato a vuoto, O’Shea mette in mezzo un ottimo pallone in mezzo che Carrick spedisce sotto l’incrocio. 2-1 e buonanotte ai suonatori, con buona pace del Wigan, del Liverpool e di tutta l’Inghilterra che non tifa Red Devils.