23/10/2017

Macheda-bis e il Manchester vola. Liverpool e Chelsea inseguono

aprile 14, 2009 di  
Inserito in Premier League

macheda
Macheda lancia il Manchester
copyright flickr.com

LONDRA – Nella 32/a giornata di Premier League Federico Macheda si ripete. Il Manchester United, infatti, batte il Sunderland 2-1 con un gol decisivo del 17enne talento italiano. I Red Devils, passati in vantaggio al 18′ grazie alla rete siglata di testa da Scholes, si sono fatti raggiungere al 55′ da un colpo sotto di Jones a porta praticamente vuota. Macheda, entrato al 75′ al posto dell’attaccante bulgaro Berbatov, ha poi impiegato appena un minuto per scrivere il suo nome nel tabellino dei marcatori, deviando alle spalle di Gordon un tiro da fuori area del centrocampista Carrick. La scorsa settimana, il giocatore cresciuto nelle giovanili della Lazio aveva bagnato con una rete pesante il suo debutto in Premiership regalando la vittoria contro l’Aston Villa.
I tre punti conquistati grazie alla rete dell’ex calciatore biancoceleste, acquistato nel 2007, permettono al Manchester di restare in vetta alla Premier League nonostante l’ennesimo assalto del Liverpool e del Chelsea.

Ad Anfield i Reds hanno letteralmente passeggiato sul Blackburn. Messa in soffitta la sconfitta di Champions contro il Chelsea gli uomini di Benitez hanno rifilato un secco 4-0 ai Rovers. Gara aperta dopo soli 5′ di gioco con un gran gol di Fernando Torres (su assist di Carragher) che si ripete al 32′ di testa sugli sviluppi di una punizione battuta da Xabi Alonso. Nella ripresa i padroni di casa controllano il match e all’83’ siglano il tris con un tiro dalla distanza di Agger sul quale Robinson non può nulla. All’89’ il Liverpool cala il poker con il neo entrato N’Gog.
Vince anche il Chelsea che, a dispetto del 4-3 finale, ha sempre tenuto in mano la gara contro il Bolton. I blues, infatti, sul 4-0 (con doppietta di Drogba, Ballack e Lampard) hanno iniziato a mollare la presa pensando già al ritorno di Champions contro i “cugini” del Liverpool.

Poker di gol anche per l’Arsenal, quarta forza della Premier con 61 punti. I Gunnes hanno battuto 1-4 il Wigan al JJB Stadium con reti di Walcott, Silvestre, Arshavin e Song Bilong. Il derby di Londra tra Tottenham e West Ham sorride ai primi che portano a casa i tre punti grazie a un gol di Pavluchenko al 64’. Sorride anche il Middlesbrough che batte 3-1 l’Hull City, mentre pareggiano 2-2 Portsmouth-West Bromwich e 1-1 Stoke City-Newcastle. Nei due due posticipi, invece, Aston Villa-Everton finisce 3-3 con una splendida rimonta dei padroni di casa, mentre il Manchester City crolla clamorosamente in casa per 1-3 contro il Fulham.