18/11/2017

Torna la Champions. Manchester favorito, poi il derby inglese

aprile 7, 2009 di  
Inserito in Champions League

rooney_manchester

I Red Devils ospitano il Porto
copyright flickr.com

ROMA – Ritorna la Champions League, torna il gran calcio.  Al via i quarti di finale della massima competizione ma le italiane non ci saranno. Fuori, infatti, Inter, Roma e Juventus, la finale di Roma se la contenderanno Manchester United, Chelsea, Liverpool, Arsenal, Barcellona, Bayern Monaco, Porto e Villarreal.
Tutte le squadre che hanno raggiunto i quarti di finale di Champions League hanno vinto questo fine settimana in campionato, tranne Bayern Monaco e Villarreal, entrambe incappate in pesanti sconfitte.

Questa sera di fronte Manchester UnitedPorto e Villarreal-Arsenal. I Red Devils di Sir Alex Ferguson, reduci dalla vittoria in extremis nel turno di Premier League (decisiva la rete del calciatore romano Macheda in pieno recupero) sono i favoriti anche per la vittoria finale del torneo. I portoghesi non sono in gran forma e sono, forse, la squadra meno organizzata di questi quarti.
Regna, invece l’equilibrio nel match che vedrà opposte il Villarreal dell’azzurro Giuseppe Rossi e l’Arsenal. Le due squadre adottano un calcio molto veloce e il pronostico sembra davvero imprevedibile. Un pareggio in terra iberica potrebbe andare bene agli inglesi di Arsene Wenger che potrebbero chiudere il discorso qualificazione al ritorno davanti al proprio pubblico.

gerrard-terry

Ancora derby europeo all’Anfield Road
copyright flickr.com

I big match domani. Di fronte Barcellona-Bayern Monaco e Liverpool-Chelsea. Ad Anfield Road i Reds di Rafael Benitez, capaci di inanellare risultati positivi, con un rendimento esaltante nella competizione, sono pronti a ricevere nel derby tutto inglese i “cugini” del Chelsea, guidato dall’olandese Hiddink.
Nell’altro match il Barcellona schiacciasassi in Liga torna a giocare in Europa. L’undici catalano di Guardiola riceve al Camp Nou i campioni tedeschi del Bayern Monaco. Il club bavarese è reduce dalla pesantissima sconfitta esterna in quel di Wolfsburg, nella gara di sabato in Bundesliga. Un 5-1 davvero pesante per Toni e compagni che adesso cercano un pronto riscatto in Champions League anche se la trasferta iberica si presenta tutt’altro che facile.