21/10/2017

Il Newcastle s’affida alla leggenda Shearer per salvarsi

aprile 1, 2009 di  
Inserito in Premier League

shearer

Shearer nuovo tecnico dei Magpies
copyright flickr.com

Newcastle upon Tyne– Al cuor non si comanda. Alan Shearer non ha potuto proprio dir di no al SOS lanciatogli dal suo Newcastle, pericolosamente inguaiato nelle sabbie mobili della zona retrocessione di Premier League (terz’ultimo a -2 dal Blackburn). La leggenda del Saint James’ Park -capitano di lungo corso e miglior cannoniere della storia del club con 206 gol in 395 incontri- nonchè originario della città bagnata dal Tyne, ha accettato infatti di guidare i Magpies negli ultimi 8 turni di campionato, con l’obiettivo di traghettarli verso una diffficile salvezza. Per lui contratto “ad interim” che verrà prolungato in caso di permanenza in Premier.

Per il Newcastle è il terzo avvicendamento in panchina di questa stagione. L’era Kevin Keegan -altro idolo del Saint James’ Park- è finita subito,  con le dimissioni del tecnico a settembre; il suo sostituito Joe Kinnear, invece, è stato costretto a  dar forfait per problemi al cuore. Infine, l’attuale allenatore Chris Houghton non ha mai convinto nel suo interregno. E così l’ex capitano della nazionale inglese, dopo aver rifiutato diverse proposte nei tre anni trascorsi a far il commentatore per la BBC (il ritiro dal calcio giocato risale a giugno 2006), ha accettato l’incarico più per una questione di cuore che per altro; nessuno quanto lui, infatti, vorrebbe vedere retrocedere i bianconeri. Nella sua nuova avventura dovrebbe essere spalleggiato dall’ex compagno Rob Lee. A partire dal prossimo incontro con il Chelsea, inizia per lui la ‘mission impossible’ di raddrizzare una stagione quanto mai travagliata.