18/08/2017

City vicino ai quarti. Cska, Werder, Marsiglia e Dinamo ok

marzo 12, 2009 di  
Inserito in Europa League

vagner-love

11° centro per il capocannoniere Vagner Love
copyright flickr.com

Domina l’equilibrio nelle gare d’andata degli ottavi di coppa Uefa. Escluso il Manchester City, che ipoteca il passaggio del turno con un netto 2-0 sull’Aalborg, per le altre contendenti è ancora tutto in ballo, tra pareggi e vittorie di misura. Tra sette giorni il verdetto definitivo. Ma andiamo a vedere come son andati questi match d’andata.

Cska Mosca- Shakthar Donetsk 1-0
Un calcio di rigore di Vagner Love regala il successo ai russi contro lo Shakthar. L’11° centro in 9 gare che colloca il brasiliano con le trecce blu in vetta alla classifica cannonieri, fa tirare un bel sospiro di sollievo a Zico; nella prima parte di gara, infatti, sono gli ucraini a menare le danze ed andare vicini al bersaglio grosso con Srna e Fernandinho.

Amburgo-Galatasaray 1-1
Importantissimo pareggio per i turchi al Nordbank Arena. I tedeschi comandano in avvio, ma si fanno trafiggere in contropiede da Ayhan Akman per la gioia delle migliaia di tifosi turchi presenti sugli spalti. De Sanctis infila tre interventi super, ma si deve arrendere al 50′ a Jansen. I locali spingono, grazie anche all’espulsione di Emre Asik, ma l’1-1 rimane tale. Galatasaray favorito in vista del ritorno.

Dinamo Kiev- Metalist Kharkiv 1-0
Un’inzuccata di Vukojevic al 54′ consegna il primo round del derby ucraino agli uomini di Semin. Un risultato che lascia comunque in corsa i matador della Sampdoria.

Paris S.G.- Sporting Braga 0-0
Deludenti e sfortunati, i lanciatissimi parigini (in campionato) non vanno oltre lo 0-0 al Parco dei Principi. Il primo tempo è da sbadigli, nella ripresa Rothen centra il palo e Kezman fallisce una ghiottissima chanche. Discorso qualificazione rinviato al return-match.

wright-phillips

Wright-Phillips lancia il City
copyright flickr.com

Werder Brema- Saint Etienne 1-0
I tedeschi, dopo aver fatto fuori il Milan, sognano ad occhi aperti l’accesso ai quarti. Naldo decide la sfida al 20′ con un bel tocco su assist del solito Diego. Nel secondo tempo, la formazione di Schaaf va più volte vicina al raddoppio senza successo.

Manchester City- Aab Aalborg 2-0
Nessuno problema per i citizens. Felipe Caicedo sblocca subito il match (8′), beffando la difesa danese, Wright Phillips raddoppia con una bella azione personale. Gli uomini di Hughes si limitano poi ad amministrare e condurre in porto un successo che profuma di qualificazione.

Olympique Marsiglia- Ajax 2-1
Al Velodrome Van Basten non riesce a far un altro scherzetto, dopo quello del Franchi, ma rimane in corsa. Sembra tutto compromesso, infatti, quando Cheyrou e Niang piazzano un uno-due micidiale. Gli olandesi, però, non si scompongono e accorciano su rigore di Suarez, dimostrandosi tenaci e freddi dopo l’espulsione di Van Der Wiel. Ad Amsterdam sarà battaglia.