19/09/2017

Roma contro l’incubo inglese. Arsenal imbattuto con i giallorossi

marzo 11, 2009 di  
Inserito in Champions League, Roma

totti

Totti dovrebbe farcela
copyright flickr.com

Roma– Giallorossi a caccia dell’impresa stasera all’Olimpico. L’obiettivo è ribaltare lo 0-1 dell’andata e strappare il pass per i quarti di Champions a discapito dell’Arsenal. Anche se l’infermieria affollata -di Mexes l’ultima defezione in ordine temporale, mentre c’è ottimismo per capitan Totti – e le statistiche non tranquillizzano la band Spalletti.

Gunners corsari in Italia– L’Arsenal, infatti, non si fa affatto intimorire dalle trasferte di calcio nel Belpaese. Sono 4 le vittorie, altrettante i pareggi, 3 le sconfitte, mentre nelle ultime quattro visite sono arrivati tre successi; l’ultimo in casa del Milan nei quarti di Champions della scorsa stagione (2-0, Cesc e Adebayor) che sancì l’eliminazione dei rossoneri. Gli unici precedenti tra Gunners e giallorossi arridono ai primi: oltre all’1-0 di due settimane fa, nella seconda fase a gironi del 2002-’03 gli inglesi impattarono in casa (1-1), poi sbancarono l’Olimpico con tripletta di Henry (3-1). La Roma, inoltre, è reduce da due eliminazioni di fila da parte di club inglesi, in entrambi i casi per mano del Manchester United. L’ultima sfida, però, è andata ad appannaggio dei capitolini; 3-1 a Stamford Bridge nella prima fase contro il Chelsea, doppietta di Vucinic e Panucci. L’unico dato confortante.

Wenger indigesto– I londinesi hanno passato il turno contro squadre italiane ben cinque volte su sei. E in una sola occasione non si sono qualificati dopo aver vinto in casa l’andata, contro il Valencia nei quarti della Champions League 2000/01.  Anche Wenger è indigesto ai colori giallorossi. Nel 1991-’92, il tecnico transalpino guidò alla vittoria il suo Monaco, ottenendo il pass per la semifinale di coppa delle Coppe. Solo due giocatori hanno sconfitto l’Arsenal, Mexes e Riise. Il francese -assente per febbre- con la maglia dell’Auxerre, il norvegese col Liverpool. Anche se quest’ultimo ha raccolto ben 8 ko a fronte di 4 affermazioni.