25/09/2017

Il Man Utd spazza via anche il Fulham e va in fuga

febbraio 18, 2009 di  
Inserito in Premier League

rooney_manchester

Per Rooney ritorno con gol
copyright flickr.com

Manchester – La notte di Manchester, come consuetudine, regala tanti sorrisi e ulteriori certezze a Sir Alex Ferguson. I suoi Red Devils prendono a sberle anche il Fulham (3-0), la porta di Van Der Sar rimane per l’ennesima volta inviolata (superati i 1300 minuti, il record di Aguirre è ad un passo), Rooney rientra e segna. Il recupero della 3° giornata (match rinviato il 31 agosto scorso perchè concomitante con la Supercoppa Europea), inoltre, sancisce la fuga dello United, ora a +5 sul Liverpool. Sarà dura riprenderlo.

Tutto ‘easy’– Il compito della formazione di Ferguson, schierata come al solito con quattro uomini offensivi (nell’occasione Ronaldo, Berbatov, Tevez e Park) viene facilitato dalla timidezza del Fulham e dalla serata no di Schwarzer. Il numero uno australiano la fa grossa sul destro non irreprensibile di Scholes (12′), poi esce avventatamente sulla sponda di O’Shea permettendo a Berbatov di siglare il più facile dei gol. Il dominio United è totale, e la festa  di calcio si completa con il rientro di Rooney. L’attaccante si mostra subito in palla, siglando per altro il tris finale. Van der Sar, invece, si gode un’altra giornata di inoperosità arrivando ad una sola partita dal record assoluto d’imbattibilità. L’Inter è avvisata, questo Manchester è davvero incontenibile.