20/08/2017

Altro giro di valzer a Mantova. Costacurta si dimette, arriva Somma

febbraio 10, 2009 di  
Inserito in Mantova, Serie B

somma

A Mantova arriva Somma

Mantova– Ci aveva già pensato dopo lo scoppola di Livorno, salvo recedere all’ultimo. Ma il ko di Vicenza è stata la classica goccia che fa traboccare il vaso. Finisce male la prima esperienza da allenatore di Billy Costacurta. Finisce con dimissioni sofferte ma premeditate, frutto di un 2009 amaro di soddisfazioni che ha allontanato -forse irrimediabilmente- i virgiliani dalla zona play-off. Al punto che il fantasma play-out è ad oggi molto più vicino (quattro lunghezze) che gli spareggi promozione (-9). Al suo posto subentra Mario Somma.

Somma battagliero– 16 punti in 14 gare. Questo il bottino del milanista sulla panchina biancorossa. Troppo scarno per una squadra ambiziosa, costruita anche quest’anno da patron Lori per puntare ai play-off promozione. L’esigente piazza di Mantova si è rivelata alla lunga banco di prova insostenibile per il novello tecnico. La società ha dunque dovuto far fronte al secondo cambio di guida tecnica stagionale (Costacurta subentrò a Brucato il 27 ottobre scorso) e si è affidata stavolta ad un allenatore esperto come Mario Somma. Che, quanto a dialettica, pare l’uomo giusto per i virgiliani: “Il Mantova e’ una delle squadre piu’ forti del campionato -le sue parole di sfida- due-tre allenatori di categoria mi hanno gia’ chiamato per dirmi che ora temono la squadra biancorossa“. L’ex trainer di Brescia, Empoli e Piacenza sarà affiancato dall’ex ct della nazionale di calcio a 5 Alessandro Nuccorini mentre Clemente Truda fungerà da preparatore atletico. Sarà la scelta giusta? Forse, anche se la storia calcistica insegna che i ‘valzer’ in panchina producono difficilmente qualcosa di buono.