21/09/2017

Italia, i convocati contro il Brasile. Rossi c’è, ancora out Del Piero

febbraio 7, 2009 di  
Inserito in Italia

lippi

Lippi lascia a casa Del Piero
copyright flickr.com

Roma– Tutto è pronto per l’amichevole da nove coppe del Mondo. Marcello Lippi ha diramato la lista di convocati per la super amichevole con il Brasile in programma martedì alle 20.45 (ore italiane) all’Emirates Stadium (la tana dell’Arsenal) di Londra. Il 2009 azzurro che porterà alla Confederations Cup e ai match decisivi per la qualificazione a Sudafrica 2010 si apre dunque con un appuntamento di lusso. Carioca e azzurri non si affrontano dal 1997, da una spettacolare amichevole conclusa sul 3-3. Ma quest’anno sarà soltanto il primo faccia a faccia in vista dello scontro in Confederations Cup.

Out Alex– Per la sua ‘prima’ contro il Brasile, il recordman Lippi si affida ai suoi uomini migliori. Tornano Buffon e Pirlo, assenti a settembre/ottobre per infortunio, ma anche Aquilani  e Zambrotta, che saltarono l’ultima amichevole. Il reparto che più fa discutere, come sempre, è l’attacco. Il ct conferma la fiducia a Giuseppe Rossi, Quagliarella e Pepe (inserito tra i centrocampisti) e richiama Iaquinta, nonostante lo scarso utilizzo alla Juve. L’escluso è, ancora una volta, Del Piero. Il tecnico viareggino ha già dichiarato più volte di conoscere il capitano bianconero e di non ritenere necessaria una sua convocazione nelle amichevoli. Ma contro il Brasile, viste le prestazioni del numero 10 nelle grandi occasioni, uno strappo alla regola poteva esser fatto.

Ecco la lista completa dei convocati:

Portieri: Buffon (Juventus), Amelia (Palermo), De Sanctis (Galatasaray)
Difensori: Bonera (Milan), Cannavaro (Real Madrid), Dossena (Liverpool), Gamberini (Fiorentina), Grosso (Lione), Legrottaglie (Juventus), Zambrotta (Milan)
Centrocampisti: Aquilani (Roma), Camoranesi (Juventus), De Rossi (Roma), Montolivo (Fiorentina), Pepe (Udinese), Perrotta (Roma), Pirlo (Milan)
Attaccanti: Di Natale (Udinese), Gilardino (Fiorentina), Iaquinta (Juventus), Quagliarella (Udinese), Rossi (Villarreal), Toni (Bayern Monaco).

  • Marco Belegni scrive:

    Le solite mediocrità lippiane… parla tanto di gruppo, di spirito: a me sembra che stia nascendo si una squadra, ma livellata verso il basso, senza nessuno capace di accendere la lampadina. Che schifo! Ma del resto l’avete voluto voi.
    Che senso ha Iaquinta?! Pepe?! Perrotta?! Che futuro hanno Camoranesi, l’ombra di Toni, Di Natale, Legrottaglie… vabbè Cannavaro… perchè l’ostracismo verso Cassano e le novità del campionato: Brighi (con Gattuso rotto ci stava da Dio), Floccari, Marchisio. Boh, di questo passo mi aspetto il ritorno di Bobone…

  • Lascia un commento

    Dì la tua su questo articolo

    You must be Autenticato come to post a comment.

    -->