18/11/2017

Il Bari tenta la fuga. Empoli e Parma chiamati al riscatto

gennaio 30, 2009 di  
Inserito in Serie B

conte

Conte prepara la fuga

I fari della 23esima giornata della serie cadetta sono puntati tutti sulla nuova capolista Bari. I galletti sono chiamati a difendere il primato appena conquistato al San Nicola contro il Frosinone. Potrebbe essere l’occasione giusta per lanciare la fuga visto che i laziali non sono mai stati corsari in questa stagione e per le inseguitrici sono all’orizzonte trasferte ostiche. Il Livorno sarà impegnato infatti nel posticipo di lunedì sul campo di un Mantova rivitalizzato dall’ultimo blitz in ciociaria. Nasconde insidie anche la trasferta che aspetta il Brescia di Sonetti, reduce dal pareggio a reti inviolate nel recupero con il Sassuolo. Le rondinelle affronteranno un Treviso sì pericolante ma che vuole a tutti i costi salvare la panchina del tecnico Gotti, esonerato poi confermato pro tempore da patron Setten per volontà dei giocatori. Il Sassuolo, invece, farà visita ad un Pisa in crisi di risultati e quanto mai voglioso di riscatto.

In chiave play-off sono chiamate al riscatto Parma ed Empoli. I ducali affronteranno un Albinoleffe sovente imprevedibile lontano da casa. E’ scontro diretto con il Vicenza, invece, per i toscani di Baldini che non vincono dal 6 dicembre scorso. L’altalenante Grosseto proverà a dar continuità al suo rendimento in quel di Piacenza, anche se finora ha raccolto appena due successi lontano da casa.
Due i derby di questa giornata. Dopo l’esonero di Zoratto e la temporanea nomina del vice Apolloni, il Modena va disperatamente a caccia di punti nell’anticipo con un Rimini in ascesa, mentre l’Ascoli vuole continuare la sua risalita contro un Ancona forte al Del Conero ma fragile in trasferta. Impresa ardua per l’Avellino che ospita la Triestina. Sfida salvezza all’Arechi tra Salernitana e Cittadella.