19/08/2017

Brasile, riparte il Paulista. Occhi puntati sul Corinthians di Ronaldo

ronaldo

Ronaldo al suo arrivo al Corinthians

San Paolo– Dopo un mesetto di sosta, torna il calcio giocato in Brasile, terra di gente mai sazia dello sport più amato al mondo. Si riprende, come da consueto, dai campionati statali. Il più prestigioso e competitivo è il Paulista che apre le danze stasera con Santo André-Palmeiras. Ma l’attesa è tutta per il neopromosso Corinthians e il ritorno di Ronaldo, sfidanti ufficiali -insieme a Palmeiras e Santos- dei campioni del San Paolo.

Tutti in attesa di Ronaldo– Fari puntati, dunque, sul Fenomeno. L’ex Inter e Milan, come sempre un pò appesantito, ha garantito un ritorno economico non indifferente al Timao ancor prima di metter piede in campo. Ha richiamato sponsor importanti come Ford  e Vivo Telefonia Mobile, ha fruttato 800mila reais solo per far la telecronaca su Globo dell’amichevole con l’Estudiantes, ha provocato un aumento sensibile dei biglietti. Evento che non fermerà l’appassionato del Corinthians, tornato nel calcio che torna dopo un anno di purgatorio ed eccitato all’idea di vedere il Fenomeno (anche se nelle previsioni più ottimistiche giocherà la prima partita a metà febbraio) al fianco dei ragazzi del confermatissimo tecnico Mano Menezes.

In lizza per il titolo– Il favorito numero uno, però, è il San Paolo di Ramalho, campione dell’ultimo Brasileirao. Un’ottima squadra che ha “svaligiato” il Fluminense portandogli via Washington (vicecapocannoniere del Brasileirao con 21 reti) il laterale Junior Cesar e il centrocampista Arouca, uno dei migliori nell’ultimo torneo nazionale. Subito dietro il Palmeiras, quarto a dicembre. Il Verdao sta per piazzare un colpaccio assicurandosi il giovane bomber del Coritiba Keirrison. Un attaccante in grado di segnare in ogni modo: per lui 21 gol nell’ultimo campionato. E si è appena assicurato la firma dell’ex Barcellona e Lione Edmilson, elemento logoro per l’Europa ma ancora in grado di far la differenza in patria. Attenzione anche al Santos. Il capocannoniere navigato Kleber Pereira sarà spalleggiato dal folletto Madson proveniente dal Vasco, Lucio Flavio, ex Botafogo, e Bolanos campione di Sudamerica con la Liga di Quito.