19/08/2017

‘Becks’ pronto al debutto contro la Roma. Inter-Juve, prosegue il duello

gennaio 10, 2009 di  
Inserito in Serie A

mourinho2

Mou ‘fa fuori’ Adriano e Balotelli
ivanovash/copyright flickr.com

Roma– Dopo la sostanziosa sosta natalizia e giornate passate ad ascoltare più o meno incosistenti “bombe” di mercato, la serie A torna a far parlare di sè per il calcio giocato. Il leit motiv di questo inizio di 2009 è lo stesso degli ultimi anni: riuscirà l’antagonista di turno (in questo caso la Juve) ad opporsi allo strapotere dell’Inter? Ma i fari della 18ma giornata saranno puntati sul big match Roma-Milan e sul probabile debutto del chiacchieratissimo e fotografatissimo David Beckham.

Lotta al vertice– L’Inter campione d’inverno scende in campo nell’anticipo serale contro il Cagliari per difendere il primato. Mourinho deve però fare a meno di Stankovic, infortunatosi al ginocchio sinistro in allenamento, e a Vieira. Fuori per scelta tecnica -con contorno di polemiche annesso- Adriano e Balotelli. Ballotaggio per il posto di trequartista tra Jimenez e Figo con il portoghese favorito. L’altro anticipo vede in scena il Genoa che, privo di bomber Milito, vorrà proseguire il suo sogno europeo. Ma sulla sua strada troverà un Toro voglioso di risalire al più presto.
Domenica la Juventus, diretta inseguitrice dei nerazzurri, ospita il Siena. L’obiettivo è solo uno, mantenere invariata (o, se possibile, diminuire) la distanza di sei punti dalla capolista. Tra i pali ancora in dubbio il rientro di Gigi Buffon -che ha abbandonato anzitempo stizzito l’allenamento di giovedì- dopo il lungo recupero dall’infortunio che lo aveva costretto a restare fuori dal campo per tutta la prima parte di campionato.

beckhammilan

Beckham scalpitante per il debutto
copyright flickr.com

Big match– Il match clou, però, è il posticipo RomaMilan. I rossoneri sono arrivati ieri nella capitale direttamente dal ritiro di Dubai. Ancelotti, dovendo far a meno di Gattuso, Borriello e Nesta, si affiderà alla smania di mettersi in mostra del ‘deb’ David Beckham. Riuscirà l’inglese a far parlare di sè solo per fatti calcistici? I rossoneri, galvanizzati dalla goleada pre-natalizia rifilata all’Udinese, devono difendere il posto in champions dal “pressing” della Fiorentina, distante un solo punto in classifica. I giallorossi, invece, devono riprendere la “scalata” verso i quartieri nobili bruscamente interrotta dal Catania dopo otto vittorie consecutive. Spalletti deve però far i conti con il nuovo infortunio di capitan Totti, una tegola non da poco. Rientra Taddei, al centro dell’attacco dovrebbe esserci Vucinic.

Le altre sfide– La Fiorentina ospita il Lecce puntando al terzo posto detenuto dalla Ancelotti band, ma deve prestare attenzione alla sete di punti dei pugliesi, ad oggi in piena zona retrocessione. Idem per la Lazio che inaugura il 2009 nella tana della pericolante Reggina. Si prospetta equilibrata e intensa NapoliCatania, sfida tra due delle più belle realtà del nostro torneo. I partenopei vogliono riscattare l’ultimo ko di Torino, gli etnei dar seguito al colpaccio di fine anno messo a segno contro la Roma. Voglia di riscatto e di lasciarsi alle spalle le recenti difficoltà in UdineseSamp: discorso valido soprattutto per i friulani, a secco di affermazioni dal 29 ottobre scorso. In palio la salvezza al Dall’Ara tra Bologna e Chievo con i veneti bisognosi di una netta sterzata. Chiude il quadro PalermoAtalanta.