18/12/2017

Ince, la settima è fatale. Finisce l’avventura al Blackburn

dicembre 16, 2008 di  
Inserito in Premier League

paulince

Capolinea per Paul Ince

Blackburn– Era scritto. Anzi, probabilmente l’agonia è durata anche troppo. Dopo sette dolorose sconfitte, la dirigenza del Blackburn ha comunicato con una nota sul suo sito ufficiale l’esonero del tecnico Paul Ince. Fatale l’ultima debacle (0-3) con il Wigan che ha relegato i Rovers al penultimo posto in classifica con appena 13 punti in 17 giornate.

Ruolino da film horror– Si chiude dunque la prima avventura da tecnico in Premier per l’ex centrocampista dell’Inter. Ince è stato infatti chiamato quest’estate dal patron dei Rovers John Williams dopo la brillante gavetta con il Milton Keynes Dons in quarta divisione. Obiettivo della società, dopo il bel settimo posto della scorsa stagione, un campionato tranquillo, di metà classifica. E invece la gestione Ince si è rivelata disastrosa: tre misere vittorie in tutto, ben sette sconfitte di fila e penultimo posto in classifica a cinque lunghezze dalla zona salvezza. Una situazione critica che indotto il club a cacciarlo. Presumibilmente la mancanza di esperienza a questi livelli ha inciso sulla gestione dell’ormai ex tecnico nei momenti di maggiori difficoltà. Si attende a breve la nomina del nuovo allenatore che avrà il compito di condurre i Rovers alla salvezza.