17/11/2017

L’Empoli tenta la fuga. Bari piegato 2-0

dicembre 6, 2008 di  
Inserito in Bari, Serie B

Pozzi decisivo contro il Bari
copyright goal.com

Empoli– Nell’anticipo della 17° giornata di serie B vittoria pesante dell’Empoli sul Bari. I toscani piegano i galletti nella seconda parte di partita e si portano da soli in vetta in attesa degli impegni odierni di Sassuolo e Grosseto. Secondo ko di fila dei pugliesi che vedono così sfumare la possibilità di agganciare l’originario trio in vetta.

La cronaca– La partita del Castellani è equilibrata come da pronostico. Le cose migliori si vedono nel primo quarto d’ora, ossia quando i padroni di casa provano a sorprendere gli ospiti con una partenza lampo. La pressione frutta una conclusione ravvicinata di Lodi e un tentativo di tacco di Corvia, ma da lì in poì l’onda d’urto si placa. Le formazioni si affrontano a viso aperto senza però creare grossi pericoli. E allora nella ripresa i due tecnici cercano di smuovere le acque con le sostituzioni: Conte gioca la carta Cavalli, Baldini inserisce Pozzi. La mossa giusta è quella dell’allenatore toscano. L’ex bomber di Milan e Cesena reclama prima un rigore per contatto dubbio con Esposito, poi sblocca la gara al 25′. Il Bari abbozza una reazione che però non ha costrutto. Di Cavalli la chanche più ghiotta, ma Bassi fa buona guardia. Nei minuti di recupero arriva per la capolista anche il gol della sicurezza. Vannucchi viene steso in area, Lodi fredda Gillet dal dischetto. L’Empoli scappa a +3, a Grosseto e Sassuolo il compito di non lasciarlo scappare.