24/09/2017

La Samp soffre, con lo Stoccarda è 1 a 1

novembre 28, 2008 di  
Inserito in Europa League, Sampdoria

Sammarco fissa il pari
lottosport/copyright flickr.com

GENOVA – Al cospetto di una squadra più esperta e in un campo in condizioni precarie a causa del maltempo la Sampdoria ottiene un prezioso 1 a 1 con lo Stoccarda e rimanda la qualificazione alla prossima sfida di Liegi con lo Standard. Con il gol di Sammarco che recupera il momentaneo vantaggio ospite di Marica, la terza giornata di coppa Uefa segna anche il record blucerchiato di risultati utili in Europa (dieci).
Mazzarri lascia in panchina Bellucci e si affida alla coppia d’attacco Cassano-Bonazzoli, mentre il tecnico dei tedeschi Babbel (ex giocatore del Liverpool) punta sul duo Gomez-Marica e sulla voglia di riscatto di un gruppo che in campionato fatica. L’avvio di gara si caratterizza per i ritmi frenetici e per qualche disimpegno sbagliato dei blucerchiati. Lo Stoccarda è più aggressivo e con il passare dei minuti assume il dominio delle fasce con Osorio e Pardo. Il gol, all’8’, arriva sugli sviluppi di un cross per Gomez, Accardi lo anticipa ma la palla arriva a Marica che con facilità spedisce di piatto la palla in rete.

La Sampdoria soffre e si aggrappa a Cassano, il suo uomo migliore, che cerca di dare la scossa con alcune giocate di classe. E le occasioni arrivano: clamorosa per Franceschini che forse in fuorigioco subisce un netto fallo da dietro all’interno dell’area di rigore. Poi al 39’ Sammarco risolve una delle tante mischie in area  e fissa il punteggio sull’uno a uno.
Nella ripresa lo Stoccarda si dimostra determinato a conquistare i tre punti e ci va vicino soprattutto nell’occasione in cui a Gomez non è concesso un rigore per un intervento in ritardo di Accardi. Mazzarri decide di giocarsi la carta Bellucci e, anche se la manovra blucerchiata guadagna in velocità e profondità, il risultato non cambia fino al fischio finale. La classifica del girone vede ora le due formazioni a quota quattro dietro lo Standard a sei punti e padrone di casa della prossima decisiva sfida con i doriani che varrà la qualificazione.

Sampdoria (3-5-2) Castellazzi 6,5; Lucchini 6 (71′ Campagnaro 6,5), Gastaldello 5,5, Accardi 5,5; Stankevicius 6 (85 Ziegler), Delvecchio 6, Sammarco 7, Franceschini 6,5, Pieri 5,5; Bonazzoli 6 (67′ Bellucci 5,5), Cassano 6.
Stoccarda (4-4-2) Lehmann 6,5; Osorio 7, Boulahrouz 6,5, Tasci 6,5, Magnin sv. (12′ Boka 6,5); Elson 6,5 (46′ Lanig 6 e 75′ Trasch), Hillbert 6, Pardo 7, Hitzlsperger 6; Gomez 6,5, Marica 7.
ARBITRO: Skomina 6 (Slo)
RETI: 8′ Marica; 39′ Sammarco.
NOTE: Serata fredda e ventosa, terreno gelato, ammoniti: Cassano, Gastaldello; Lehmann, Marica, Pardo, Hillbert. Angoli 8 a 5 per la Samp. Recupero 3′ e 3′.