23/11/2017

Il Parma sbanca l’Arechi di Salerno. Castori in bilico

novembre 28, 2008 di  
Inserito in Parma, Serie B

Leon gela l’Arechi

SALERNO– Colpo esterno del Parma all’Arechi di Salerno nell’anticipo della 16° giornata di serie B. I ducali prevalgono di misura in una gara avara di emozioni e salgono momentaneamente al 3° posto in classifica, a due lunghezze dalla capolista Grosseto. La Salernitana, invece, allunga a sei la striscia senza vittorie: il futuro del tecnico Castori è più che mai appeso ad un filo.

Tra gli sbadigli decide Leon– Un primo tempo da sbadigli s’infiamma all’improvviso al 35′. Reginaldo fugge sulla sinistra e mette in mezzo un pallone che Cristiano Lucarelli deve solo appoggiare in rete. Ma Guidolin non fa nemmeno in tempo a  festeggiare il ritorno al gol su azione – l’ottavo in campionato- del bomber livornese, che arriva il pari. La risposta è affidata ad un’altra volpe dell’area di rigore come Di Napoli, lesto ad infilare il settimo centro stagionale su assistenza di Scarpa. La ripresa non offre di meglio. L’unico sussulto, però, è di quelli forti. Corre il 25′ quando Leon batte una punizione-cross velenosa che nessuno tocca e beffa Pinna. 2-1 per gli emiliani, il massimo possibile con il minimo sforzo. I granata trovano ancora il pari con Scarpa al 32′ ma l’arbitro annulla per offside. La pressione locale è generosa ma, come spesso è accaduto nelle ultime partite dei campani, inconcludente. Finisce dunque con la vittoria pesantissima del Parma che si scrolla di dosso la maledizione dei pareggi e s’attesta in una posizione più consona al suo rango e valore. In casa granata, invece, è ufficialmente crisi.