20/08/2017

Ligue 1: il Lione fa fuori il Bordeaux

novembre 18, 2008 di  
Inserito in Ligue 1 francese

Kallstrom a segno contro il Bordeaux
sportingheroes.net

PARIGI- La quattordicesima giornata di Ligue 1 metteva di fronte le due principali candidate alla vittoria finale; i campioni di Francia del Lione e gli eterni sfidanti del Bordeaux. L’hanno spuntata i primi grazie a Benzema e Kallstrom che tra il 33′ e il 38′ infilano un uno-due micidiale. A poco serve il gol della bandiera di Cavenaghi all’81’. Il Lione ritenta la fuga, il Bordeaux, che era faticosamente riuscito a issarsi al terzo posto, ripiomba al sesto a -9. E ora la scalata è davvero in salita.

Marsiglia a picco- Se gli uomini di Puel se ne vanno, un pò di merito va al Lorient. I Merluzzi infatti centrano la seconda vittoria esterna consecutiva al Velodrome di Marsiglia. E pensare che gli uomini di Gerets si erano portati sul 2-0 (Ziani e Niang) al 60′. Non è bastato, nel giro di 11 minuti il Lorient ne fa 3 (Amalfitano, Abriel, Gameiro); il Marsiglia collassa, il Lione ringrazia. L’OM ora dovrebbe iniziare a guardarsi le spalle. Continuano a far faville infatti il Rennes, il Nizza e il Tolosa, che vincono e a braccetto si portano a -1 dal secondo posto. Impressionanti i bretoni, non tanto per il risultato di giornata (2-1 al Monaco), quanto perchè sono imbattuti dalla seconda di campionato. Sognare, si può… Identico risultato per il Nizza in casa con il Nantes, ma arrivato in rimonta e soltanto all’80’ con Mouloungui. Il Tolosa infine si sbarazza del Grenoble grazie ad una doppietta del solito Gignac.

Impresa del Lorient

Avanzano Lille e PSG- Bella vittoria in trasferta del Paris S.G. a Le Havre (3-1) che centra la seconda vittoria consecutiva ed è alle calcagna del Bordeaux. Hombre del partido ancora Hoarau, che segna una doppietta contro la sua ex squadra. A braccetto con i parigini il Lille che ha gioco facile in casa contro un Saint Etienne ormai in disarmo, nonostante l’arrivo di Perrin in panchina. Le reti di Hazard, Obraniak e Vittek sigillano l’ennesimo tracollo vert. Bene anche il Le Mans, vittorioso 1-0 contro il Valenciennes grazie ad un gol da calcio d’angolo di Coutadeur. Stesso risultato per l’Auxerre in casa contro il Sochaux. Lejeune è il marcatore. Chiudiamo con l’unico pari di giornata tra Nancy e Caen (1-1) in cui si segnala l’ennesimo gol di Savidan, che festeggia nel miglior modo possibile la convocazione in nazionale per l’amichevole contro l’Uruguay.