18/11/2017

Il Bologna riparte da Mihajlovic

novembre 3, 2008 di  
Inserito in Bologna, Serie A

Sinisa nuovo tecnico rossoblù
sslbiancoceleste/copyright flickr.com

BOLOGNA– Era nell’aria. La scoppola di Cagliari è costata cara a Daniele Arrigoni: il tecnico della promozione, osannato sin pochi mesi fa, chiude anzitempo la sua avventura sulla panchina felsinea. Troppe le 8 sconfitte in 10 giornate, troppo umiliante la batosta in terra sarda anche per chi ha riportato i rossoblù in paradiso. A preoccupare è soprattutto la difesa ed il nuovo timoniere sarà proprio uno che conosce bene i meccanismi di quel reparto: Sinisa Mihajlovic.

Ecco Sinisa– L’ex centrale della Lazio, il mago delle punizioni, è al debutto assoluto come tecnico. La precedente esperienza in panchina, l’unica maturata sinora, è quella di vice di Mancini all’Inter con in quale ha conquistato due scudetti e una Coppa Italia. Da giocatore, invece, ha vinto una Coppa dei Campioni (Stella Rossa), una Coppa delle Coppe (Lazio), una Supercoppa europea (Lazio), 2 campionati jugoslavi (Vojvodina e Stella Rossa), 2 scudetti (Lazio e Inter, quest’ultimo a tavolino), 4 Coppe Italia (2 con la Lazio e 2 con l’Inter) e 2 Supercoppe italiane (una con la Lazio e una con l’Inter). Un vincente, insomma. A lui il compito di risollevare una squadra penultima in serie A con appena 6 punti in cascina. La sua fame di duro probabilmente l’aiuterà a dare una scossa all’ambiente.