24/06/2017

Ligue 1: Bordeaux forza quattro

ottobre 31, 2008 di  
Inserito in Ligue 1 francese

Bellion guida la rimonta Bordeaux
j.jacques h/copyright flickr.com

PARIGI- Mercoledì si è giocato l’undicesimo turno di Ligue 1. Torna al successo il Lione a Sochaux, vince a valanga il Bordeaux, mentre il Marsiglia continua il momento no pareggiando a Nantes. Cade in casa il Paris S.G. che si conferma squadra lunatica. La vittoria di Parigi, d’altro canto, alimenta le ambizioni del Tolosa, di nuovo secondo in classifica, in coabitazione con il Bordeaux a tre lunghezze dal Lione.

Bordeaux forza quattro- Gli uomini di Blanc continuano la loro lenta risalita battendo il Le Havre 4-0 (doppietta di Bellion più Cavenaghi e Wendel) e si issano al secondo posto in classifica: Lione nel mirino a 3 punti. Ma OL comunque presente. Dopo 3 giornate di digiuno gli uomini di Puel tornano al successo nella trasferta di Montbeliard, 2-0 contro il Sochaux fanalino di coda. Risultato sbloccato solo al 66′ dal solito Benzema (7° centro per lui) e discorso chiuso nel recupero da Delgado. Il big match si giocava a Parigi. Il PSG cercava conferme dopo il colpaccio di Marsiglia contro un Tolosa formato alta classifica. Non le ha trovate. Successo ai lilla, merito di uno sfortunato autogol di Zoumana Camara ex meteora di Inter ed Empoli, che tornano al secondo posto in coabitazione con il Bordeaux. Continua il momento negativo dell’OM, che pareggia nel finale a Nantes e perde contatto dal Lione.

Lorient e Monaco OK- Seconda vittoria consecutiva per i bretoni e seconda goleada: dopo il 3-0 con il Nantes arriva un ottimo 4-1 nella trasferta di Saint Etienne e classifica che sorride. Verts, al contrario, sempre più in caduta libera: seconda sconfitta casalinga di fila, tre soli punti raccolti ad ottobre, così non si va lontano. Torna al successo il Monaco: al Louis II vittoria per 3-1 contro un Nancy per il quale vale lo stesso discorso del Saint Etienne. Vince anche l’Auxerre, in trasferta a Le Mans 2-0 con doppietta di Oliech. A reti inviolate Valencienne-Rennes, questi ultimi al settimo pareggio in 11 giornate, e Grenoble-Lille. 1-1 infine tra Caen e Nizza (con i soliti Savidan e Rémy a segno).