21/11/2017

Maradona corona il suo sogno: è lui il nuovo ct dell’Argentina

ottobre 29, 2008 di  
Inserito in Calcio Estero, Mondiali 2010

Il nuovo ct dell’Argentina è Maradona
jmrobledo/copyright flickr.com

BUENOS AIRES– Il grande sogno di Diego Armando Maradona si è realizzato. Sarà lui il nuovo c.t. della nazionale argentina dopo le recenti dimissioni di Alfio Basile. L’Afa presieduta da Julio Grondona ha infatti puntato sulla magica ‘generacion’ di Messico ’86 -a partire dal suo più illustre rappresentante- per tornare vincenti: una scelta romantica o, se volete, scaramantica, indubbiamente di grande risalto mediatico.

Debutto con la Francia– Sembrava quasi incredulo l’ex Pibe de Oro al momento della convocazione in federazione. In cuor suo sperava di assumere la guida della Seleccion, ma i candidati avversari erano numerosi e accreditati. E invece Julio Grondona ha puntato su di lui. Maradona entrerà ufficialmente in carica nel 2009, esattamente l’11 febbraio per l’amichevole di lusso con la Francia. A guidare l’Argentina nel prossimo impegno amichevole del 19 novembre con la Scozia, invece, ci sarà Batista.

Lo staff– La scelta di Maradona è indissolubilmente legata alla presenza nello staff di un’altra figura storica del calcio argentino, Carlos Bilardo. Il ct che guidò l’albiceleste all’ultima vittoria mondiale, infatti, sarà il braccio destro del nuovo selezionatore. Pedro Troglio (vicecampione nel ’90) e Fernando Signorini cureranno l’aspetto tecnico-atletico riformando la squadra vincente di fine anni ’80 e inizio anni ’90. L’Argentina, dunque, ha guardato al suo glorioso passato per costruire il futuro.