21/09/2017

Verso Sudafrica 2010: all’Argentina il derby ‘rioplatense’

ottobre 13, 2008 di  
Inserito in Mondiali 2010

AP Photo/P.D.Josek/copyright flickr.com

I genietti Aguero e Messi decidono il derby Platense
AP Photo/P.D.Josek/copyright flickr.com

Come di consueto, uno sguardo sul mondo: ecco cosa ci ha regalato il week-end di qualificazione a Sudafrica 2010 continente per continente:

Africa- Si giocava l’ultima giornata del secondo turno. Le 20 squadre promosse al prossimo round verranno divise in 5 gironi da 4, la vincente di ogni girone sarà promossa alla fase finale. Ecco le squadre qualificate: Camerun, Guinea, Benin, Nigeria, Ghana, Algeria, Costa d’Avorio, Marocco, Burkina Faso, Mali, Zambia, Egitto come vincenti dei 12 gironi; mentre le 8 migliori seconde sono Kenya, Gabon, Mozambico, Ruanda, Tunisia, Sudan, Togo e Malawi.

Concacaf (Nord, Centro America e Caraibi)- Primi responsi nella zona Concacaf dopo la quarta giornata : Stati Uniti e Costa Rica si qualificano per l’esagonale finale, mentre il Messico cade in Giamaica e viene raggiunto al primo posto del Gruppo B dall’Honduras. Ricordiamo che le 12 squadre ancora in gioco sono state divise in 3 gironi da 4. Soltanto le prime due di ogni girone passano al turno successivo.
Girone A
Stati Uniti-Cuba 6-1
Guatemala-Trinidad & Tobago 0-0
Classifica: Stati Uniti 12, Trinidad 5, Guatemala 5, Cuba 0
Girone B
Giamaica-Messico 1-0
Honduras-Canada 3-1
Classifica: Messico 9, Honduras 9, Giamaica 4, Canada 1
Girone C
Suriname-Costa Rica 1-4
Haiti-El Salvador 0-0
Classifica: Costa Rica 12, El Salvador 7, Haiti 2, Suriname 1

Sud America- Siamo al giro di boa nel girone unico sudamericano. La nona giornata ha sorriso alle grandi: il Paraguay capolista si impone a Bogotà 1-0, grazie al gol di Cabanas. Bene anche l’Argentina, che ha battuto a Baires 2-1 l’Uruguay nell’infuocato derby Platense grazie ai genietti mignon Messi e Aguero (Lugano in gol per la Celeste) rispettivamente al 6′ e al 13′. Benissimo, infine, il Brasile di Dunga che asfalta a Caracas il Venezuela 4-0. Firme preziose per i gol: Kakà, Adriano e Robinho (doppietta). Cade il Cile in Ecuador 1-0 (Benitez), mentre tra le montagne di La Paz la Bolivia batte il Perù 3-0 (doppietta di Botero e Garcia) e lascia l’ultimo posto della classifica.

Classifica: Paraguay 20, Brasile 16, Argentina 16, Cile 13, Uruguay 12, Ecuador 12, Colombia 10, Bolivia 8, Venezuela 7, Perù 7