21/08/2017

Ligue 1: Lione in fuga

settembre 24, 2008 di  
Inserito in Ligue 1 francese

Lione in fuga- Udite udite: il Lione vince a Le Havre (1-0, rete del brasiliano Ederson) e tenta la prima (ultima?) fuga stagionale. Questi i numeri: 5 vittorie ed un pareggio, 10 gol fatti e 2 subiti, +4 sulla seconda. E siamo a settembre. Il presidente Aulas sognerà pure l’Europa, che probabilmente resterà tale, vedi esordio di Champions con la Fiorentina; la verità è che in Francia lo scudetto si deciderà ancora una volta allo stadio Gerland, nel bene come nel male. Alle altre le briciole e nient’altro (sperando di essere contraddetti).

Avversarie? No grazie- Si, perchè tolto il Lione la Ligue 1 rimane un campionato livellato verso il basso, senza grandi squadre, e dove ogni settinama una provinciale può avere il suo momento di gloria: lo strombazzatissimo Marsiglia di Gerets e Ben Arfa, secondo, non riesce ad andare oltre lo 0-0 contro il Monaco dei giovani. Certo, era un derby e un big match dal sapore antico, ma nel Principato le ambizioni sono modeste e il pareggio di sabato suona come un campanello d’allarme per le ambizioni dell’OM. Vince 2-1 con il Sochaux fanalino la seconda partita di fila il Tolosa e si ritrova a sorpresa terzo. Ma non durerà. La classifica è cortissima, gli stravolgimenti all’ordine del giorno. Il Bordeaux, altra ambiziosa, rientra in zona Champions League vincendo a Grenoble 1-0. Cade, invece, il Paris S.G. tanto decantato la scorsa settimana a Saint Etienne, sempre 1-0. Discontinuità al potere. E intanto Benzema e soci salutano la compagnia…

Le altre- In fondo primo squillo del Nantes, che vince 2-0 con il Valenciennes (doppietta di Bagayoko) e lascia l’ultimo posto della classifica. Vince anche il Lille in rimonta contro l’Auxerre, grazie ad una doppietta del “palermitano per un’estate” De Melo. Occasione persa per il Nizza, che si fa recuperare in casa 2 gol (uno di Rémy, bel prospetto) dal Le Mans, ma l’inizio di stagione dei rossoneri resta più che buona. Difficile dire lo stesso per lo 0-0 tra Nancy e Rennes, o per l’1-1 tra Lorient e Caen, tutte infangate nella seconda metà della classifica. Almeno per questa settimana…

-clicca qui per vedere risultati ligue 1 e classifica ligue 1