23/08/2017

Under 21: obbiettivo raggiunto

settembre 10, 2008 di  
Inserito in Calcio Estero, Calcio giovanile, Italia

L’Under 21 pareggia a Zagabria con la Croazia e vince il Gruppo 1 di qualificazione all’Euro di categoria. Ora tra gli azzurrini e la fase finale, che si terrà a giugno in Svezia, resta soltanto l’ostacolo dei play off che si giocheranno a novembre. Il 12 settembre i sorteggi.

Buona la partita degli azzurrini, in vantaggio al 37′ con un bel gol di Motta di testa su angolo della “Formica atomica” Giovinco, apparso completamente trasformato in confronto alla recita di Castel di Sangro. Rispetto alla partita con la Grecia resta fuori Bocchetti, con De Ceglie che scala terzino e Candreva esterno alto. Ma non è questione di nomi, è tutta l’Italietta a girare: ben messi in campo, pressing asfissiante sul portatore di palla, attenti nella sfuriata iniziale dei padroni di casa e bravi a colpire e a tenere il vantaggio. Dopo il gol di Motta infatti è l’Italia a giocare meglio, tamponando le iniziative croate senza particolari problemi, e anzi sfiorando il raddoppio in più di un occasione con un impreciso Giovinco. Poi nel finale il black-out che non ti aspetti: su una punizione di Kulusic (aiutato probabilmente anche dal nome) arriva all’83’ l’insperato pareggio croato per il definitivo 1-1 che non cambia assolutamente niente. Ora attendiamo fiduciosi l’esito del sorteggio, ben sapendo di non dover avere paura di nessuno, se non di quella presuzione di superiorità che ogni tanto questa squadra dimostra. Su questo punto, a mio avviso, dovrà concentrarsi il lavoro di Casiraghi.

Ecco le 10 reginette vincitrici dei rispettivi gironi: Italia (Gruppo 1), Turchia (Gruppo 2), Inghilterra (Gruppo 3), Spagna (Gruppo 4), Svizzera (Gruppo 5), Finlandia (Gruppo 6), Austria (Gruppo 7), Serbia (Gruppo 8), Germania (Gruppo 9) e Galles (Gruppo 10).
Si qualificano ai play off come migliori seconde: Danimarca (Gruppo 6), Bielorussia (Gruppo 8), Israele (Gruppo 9) e Francia (Gruppo 10).

Lascia un commento

Dì la tua su questo articolo

You must be Autenticato come to post a comment.

-->