25/09/2017

Bayern rimontato due volte, Schalke ok

agosto 18, 2008 di  
Inserito in Bundesliga

milan time/copyright flickr.com

milan time
copyright flickr.com

Amaro il debutto di Klinsmann sulla panchina bavarese. Il suo Bayern, privo di Toni, Ribery e Demichelis, si fa rimontare due reti dall’Amburgo nella prima di campionato. I campioni, andati sul 2-0 con Schweinsteiger e Podolski (rigore) in appena 16′, subiscono la rete dell’ex di turno Guerrero, abile a sfruttare di testa un cross di Trochowski e, soprattutto, la dormita della difesa locale. I bavaresi potrebbero riallungare con Klose e Podolski, ma la mira dei due attaccanti è sballata. E così, al 56′, arriva puntuale il castigo. Trochowski, su penalty dubbio, impatta. Di tempo per tornare in vantaggio ce ne sarebbe, ma un Bayern apparso in ritardo di condizione non ne ha la forza. La formazione di Jol, invece, nonostante il doloroso addio di Van der Vaart, si conferma tra le pretendenti al trono dei bavaresi.

Partenza in chiaroscuro anche per il Werder. La doppietta di Rosenberg, infatti, non basta a piegare la resistenza dell’Arminia che ha replicato con uno scatenato Wichniarek, autore anch’esso di due reti. Ma i tifosi biancoverdi hanno un buon motivo per consolarsi. Il club di Brema, infatti, ha messo a segno un colpaccio di mercato: arriva in prestito dal Chelsea Claudio Pizarro. Per il bomber peruviano si tratta di un gradito ritorno, in quanto vestì la casacca biancoverde nel biennio 1999-2001.

Prima da incorniciare per lo Schalke che approfitta dei mezzi passi falsi altrui per issarsi in vetta. La formazione di Gelsenkirchen, complice una condizione di forma migliore derivata dalla preparazione anticipata causa preliminare Champions, stende con un netto 3-0 l’Hannover. Protagonista assoluto Kuranyi, autore di una doppietta, mentre il tris è firmato Bordon. Stessi punteggio e autorità per una debuttante terribile. L’Hoffenheim conferma le buone impressioni della vigilia rifilando un sonoro tris all’Energie Cottbus. Hombre del partido Ibisevic, ennesimo uomo di giornata a timbrare due volte il cartellino. Una prima assoluta coi fiocchi, dunque, per il club di Sinsheim. Bene anche Stoccarda (subito a segno Gomez nel blitz di Mönchengladbach) Borussia Dortmund e Wolfsburg. I gialloneri espugnano Leverkusen con un rocambolesco 3-2 grazie al genietto Valdez. I lupi, invece, trionfano in rimonta sul Colonia. Nelle fila biancoverdi, da segnalare il debutto tedesco dei nostri Barzagli e Zaccardo.

-clicca qui per vedere tutti i risultati bundesliga e classifica bundesliga