19/08/2017

2° turno: out Rimini, Pisa, Treviso, Piacenza e Frosinone

agosto 18, 2008 di  
Inserito in Coppa Italia

Qualche sorpresa– Il 2° turno di Coppa Italia miete vittime importanti. Sono 5 i club di B- Rimini, Pisa, Treviso, Piacenza e Frosinone a lasciare la scena anzitempo. Merito delle meno blasonate ma agguerrite Ravenna, Cittadella, Benevento, Padova e Crotone.

I flop- I biancorossi romagnoli e i veneti hanno ceduto nella lotteria dei rigori. Da sottolineare la prova super di Evacuo che ha ribattuto colpo su colpo agli attaccanti trevigiani, e quella dei giovani bizantini, abili nell’imbrigliare gli uomini di Selighini. Se il ko degli emiliani è frutto della cattiva sorte (clamoroso l’autogol di Mengoni che qualifica il Padova), le sconfitte di toscani e laziali è pienamente meritata: entrambe le compagini pagano lo scotto delle importanti partenze estive, mentre le rivali di turno hanno approfittato delle altrui dabbenaggini difensive.

Avanti le altre big– Qualcuna suda, altre dominano, ma le altre big passano al 3° turno. Nella prima tranche mettiamo il Brescia, in difficoltà nel piegare un Foligno mai domo (super Caracciolo, doppietta per lui), il Modena, vincente di misura a Sesto San Giovanni, ma soprattutto il Parma. I ducali devono ricorrere ai supplementari per aver la meglio sul Portogruaro dopo essere stati a lungo in svantaggio. L’Albinoleffe, invece, la spunta ai rigori sul Pescara di Bazzani. Nella seconda poniamo lo scoppiettante Livorno della coppia tutta fantasia TavanoDiamanti, il Vicenza di Bjelanovic e l’Empoli della ditta LodiCoralli. Eliminate rispettivamente Novara, Monza ed Ancona. Bene anche il Mantova che, ispirato da Locatelli, s’affida al solito Godeas per stendere il Gallipoli. Esordio ok anche per diversi neoacquisti: il salernitano Fava va a segno nella vittoria campana contro un buon Cesena, Salvetti ispira la vittoria del Sassuolo in quel di Barletta, Sforzini abbatte la Cavese con una doppietta. Infine, chiudiamo con i successi della Triestina sul Sorrento (Testini, Eliakwu) e del Bari sul Bassano.

Sabato 3° turno- All’appello manca solo la vincente di Avellino-Reggiana, l’incontro è stato rinviato a mercoledì. Sabato prossimo con il terzo turno entrano in scena le compagini di serie A.