22/10/2017

Champions e Uefa, preliminari soft per le nostre

Sorteggio Champions– Scongiurato lo spauracchio Atletico Madrid, evitate le ostiche Schalke 04, Dinamo Kiev. Urna favorevole, quindi, per le italiane impegnate nel preliminare Champions League, porta d’accesso secondaria per la fase a gironi. Alla Juve toccherà la vincente dello scontro tra i finlandesi del Tampere e gli slovacchi dell’Artmedia Bratislava; impegno più duro per la Fiorentina che affronterà i cechi dello Slavia Praga, squadra con buona esperienza internazionale. Andata prevista per il 12-13 agosto, ritorno due settimane dopo.

Al 70% sarà Artmedia– L’ostacolo verso il ritorno bianconero nell’Europa che conta sarà presumibilmente slovacco. L’Artmedia, infatti, ha sconfitto 3-1 a domicilio il Tampere nell’andata del secondo turno preliminare: la qualificazione è quasi scontata. La squadra della capitale ha conquistato nella scorsa stagione il secondo scudetto della sua storia. L’Artmedia sarà sicuramente più avanti nella preparazione- il campionato slovacco è iniziato da un paio di settimane- ma non rappresenta una grossa minaccia. L’andata verrà giocata a Torino, il ritorno in terra slovacca.

Attenzione allo Slavia– Più duro, come dicevamo, l’impegno della formazione di Prandelli. Lo Slavia, campione ceco 2008, ha in bacheca la bellezza di 15 titoli nazionali e 7 coppe ceche. In campo internazionale, l’apogeo venne toccato nel 1996 con il raggiungimento della semifinale Uefa, senza dimenticare il trionfo in Mitropa Cup. Lo Slavia annovera tra le sue fila alcuni giovani interessanti del panorama calcistico nazionale come l’under 19 Suchi e gli under 21 Kozacik e Svenko, mentre il veterano più conosciuto è il 35enne ex Liverpool Smicer. Occhio anche al brasiliano Gaucho e all’ex interista (ha militato solo nelle giovanili) Belaid. Squadra da prendere con le molle, quindi, anche se la superiorità viola è indiscutibile. L’andata verrà giocata al Franchi.

Le altre big- La sfida più affascinante è senza dubbio Atletico Madrid-Schalke 04. I colchoneros, seppur privi della stellina Aguero impegnato con la nazionale argentina a Pechino, vogliono riassaporare ad ogni costo l’Europa che conta 11 anni dopo l’ultima apparizione. E per far ciò, hanno allestito un organico di prim’ordine. Ostacolo olandese, invece, per l’Arsenal. I Gunners, infatti, affronteranno il Twente. Pochi chilometri più in là volerà il Liverpool, impegnato contro la sorpresa del calcio belga, lo Standard Liegi di Preud’homme. Infine, il Barça di Guardiola ha pescato la vincente di Beitar GerusalemmeWisla Cracovia: all’andata in Israele, 2-1 per i padroni di casa.

Ma ecco il tabellone completo del terzo turno preliminare di Champions:

Anorthosis/Rapid-Olympiakos
Guimares-Goteborg/Basel
Shaktar-Domzale/Dinamo Zagabria
Schalke 04-Atletico Madrid
AAB/Modrica-Rangers/Kaunas
Barcellona-Beitar/Wisla
Levski-Anderlecht/BATE
Standard Liegi-Liverpool
Inter Baki/Partizan-Fenerbaçe/MTK
Twente-Arsenal
Spartak-Drogheda/Dinamo Kiev
Juventus-Tampere United/Artmedia Bratislava
Brann/Ventsplis-Olimpique Marsiglia
Fiorentina-Slavia Praga
Panathinaikos/Dinamo Tbilisi-Sheriff/Slavia

Trasferta albanese per riassaporare l’Europa– In Uefa, avversario abbordabilissimo per il Napoli. Nel 2°turno preliminare, infatti, gli azzurri affronteranno gli albanesi del Vllaznia. I nove volte campioni albanesi rappresentano l’ultimo ostacolo prima del ritorno- a tutti gli effetti- in Europa. Evitato, quindi, l’avversario potenzialmente più ostico, l’Hayduk Spalato, che se la vedrà con il Deportivo La Coruna. L’andata verrà giocata il 14 agosto a Scutari, retour match al San Paolo il 28. Trasferte gelate, invece, per le inglesi: l’Aston Villa volerà in Islanda, il City in Danimarca.

Il tabellone delle sfide del 2°turno preliminare:

NK Široki Brijeg (BIH) – Beşiktaş JK (TUR)
SC Braga (POR) -NK Zrinjski (BIH)
PFC Lokomotiv Sofia (BUL)- FK Borac (SRB)
FK Vojvodina (SRB)- Hapoel Tel-Aviv FC (ISR)
Aris Thessaloniki FC (GRE)- NK Slaven Koprivnica (CRO)
PFC Litex Lovech (BUL)-Hapoel Ironi Kiryat Shmona FC (ISR)
RC Deportivo La Coruña (ESP)-HNK Hajduk Split (CRO)
APOEL FC (CYP)-FK Crvena Zvezda (SRB)
KS Vllaznia (ALB)-SSC Napoli (ITA)
Maccabi Netanya FC (ISR)-PFC Cherno More Varna (BUL)
AC Omonia (CYP) – AEK Athens FC (GRE)
SK Liepájas Metalurgs (LVA) -SC Vaslui (ROU)
FC Zürich (SUI)- SK Sturm Graz (AUT)
VfB Stuttgart (GER)- Győri ETO FC (HUN)
KKS Lech Poznań (POL)-Grasshopper-Club (SUI)
FC Slovan Liberec (CZE) – MŠK Žilina (SVK)
FC WIT Georgia (GEO) – FK Austria Wien (AUT)
BSC Young Boys (SUI) – Debreceni VSC (HUN)
Legia Warszawa (POL) – FC Moskva (RUS)
FC Dnipro Dnipropetrovsk (UKR) – AC Bellinzona (SUI)
NK IB Ljubljana (SVN) – Hertha BSC Berlin (GER)
FK Sūduva (LTU) – FC Salzburg (AUT)
Djurgårdens IF FF (SWE) – Rosenborg BK (NOR)
Queen of the South FC (SCO) – FC Nordsjælland (DEN)
KAA Gent (BEL) – Kalmar FF (SWE)
Manchester City FC (ENG) – FC Midtjylland (DEN)
FC Honka Espoo (FIN) – Viking FK (NOR)
FC Haka (FIN)- Brøndby IF (DEN)
Stabæk IF (NOR)- Stade Rennais FC (FRA)
FC København (DEN) – Lillestrøm SK (NOR)
IF Elfsborg (SWE) – Saint Patrick’s Athletic FC (IRL)
Aston Villa FC (ENG) – FH Hafnarfjördur (ISL)