19/11/2017

Mosse Lecce: fatta per Caserta, ore decisive per Castillo

luglio 31, 2008 di  
Inserito in Calciomercato news, Lecce

Lecce- E’ stata l’ultima squadra a salire sul grande carro della serie A. Giocoforza, visto che ha avuto accesso alla massima serie soltanto dopo la lotteria dei play-off. Ergo, le manovre di calciomercato sono iniziate tardi. Ma il d.s. Angelozzi sta lavorando a pieno ritmo per regalare una rosa competitiva a mister Beretta. Un organico che mantenga la serie appena conquistata.

Ecco Caserta, a breve Castillo– Dopo l’acquisto di Cacia, il primo vero colpo di mercato leccese, è stato ufficializzato in giornata l’ingaggio di Caserta. Il centrocampista, prelevato dal Palermo per una cifra intorno ai 1,6 milioni, ha firmato un triennale. Ore decisive, invece, per Castillo. L’accordo con l’attaccante argentino è cosa fatta- triennale ad un milione complessivo- rimangono da limare alcuni dettagli con la società detentrice del suo cartellino, il Pisa. I toscani hanno chiesto 1,8 mln, l’affare dovrebbe andare in porto non appena  i nerazzurri stessi avranno trovato una valida alternativa. Ma i salentini, in caso di naufragio della trattativa, hanno in serbo un’alternativa. Si tratta di Riganò, bomber ex Messina che ha rescisso il contratto con gli spagnoli del Levante e vorrebbe tornare in patria. Un altro obiettivo della dirigenza pugliese è Manuel Coppola: si attende l’ok del Siena. Il Lecce è anche – e soprattutto- a caccia di un difensore centrale che faccia coppia con Diamoutene. Le alternative in quel reparto, infatti, sono pochine. Il mirino era puntato su Marco Rossi, ma sul difensore dell’under 21 è piombata la Samp. Fronte partenze. Ariatti, corteggiato dal Bologna, difficilmente rimarrà. Ad 1,5 mln l’operazione dovrebbe chiudersi. Ma statene certi, le novità in casa giallorossa saranno ancora tante. D’altronde, il mercato è iniziato tardi….