20/11/2017

Lanciano, Pro Patria e Spal ripescate in 1°divisione

luglio 31, 2008 di  
Inserito in Lega Pro

Definiti i primi ripescaggi in Lega Pro. Lanciano, Pro Patria e Spal disputeranno il prossimo campionato di Prima divisione, mentre Sambonifacese, Colligiana, Montichiari, Andria e Rovigo sono state ripescate in Seconda Divisione. Ricordiamo che abruzzesi e lombardi erano retrocessi sul campo al termine dei play-out; gli emiliani, invece, sono reduci dalla sconfitta nella semifinale play-off dell’ex C2.

La Lega non ha ancora divulgato i criteri secondo i quali sono stati decisi i ripescaggi. Molto probabilmente- ma è solo un’ipotesi- sono stati adottati gli stessi parametri utilizzati per il ritorno in B dell’Avellino. Solo così, infatti, può essere spiegata l’ammissione in Prima divisione della Spal. Sulla base dei meri diritti sportivi avrebbero avuto la precedenza Bassano, Celano e Mezzocorona, finaliste playoff dell’ultima C2, e le retrocesse dalla C1.  Il capitolo ripescaggi, comunque, è tutt’altro che chiuso. La Prima divisione, ad oggi, comprende 35 società sulle 36 previste. Per l’ultimo posto dovrebbero essere in ballo Lecco, Sangiovannese e Manfredonia. In Seconda divisione, invece, dovranno essere ripescate altre 4 squadre: questo perchè in tutto sono venuti a mancare 9 club. A complicare il quadro ci sono i ricorsi al Tar di Manfredonia, Massese, Nuorese e Torres che, per altro, mettono a repentaglio l’avvio della Coppa Italia (vedi “Nasce la Coppa Italia tra novità e punti interrogativi“). Siamo alle solite, insomma. Ricorsi, controricorsi, mille gradi di giudizio e criteri di ripescaggio e ammissione poco chiari continuano a caratterizzare il panorama calcistico professionistico di casa nostra. E’ utopia sperare che prima o poi tutto questo finisca?