22/09/2017

Coutinho, promessa verdeoro per l’Inter

luglio 22, 2008 di  
Inserito in Calciomercato news, Inter

Quaresma? Lampard? Muntari? Nossignori, nessuno di questi. L’Inter piazza un colpo di calcio mercato a sorpresa effettuando un investimento a lungo termine. E’ stato prelevato dal Vasco da Gama Philippe Coutinho, talentuoso attaccante di appena 16 anni. Le potenzialità lasciate intravedere da questo ragazzino sono enormi al punto che tantissimi club europei erano sulle sue tracce, Real Madrid in primis. Ma i nerazzurri hanno bruciato la concorrenza con un’offerta da 4 milioni di euro, come confermato dal patron vascaino Roberto Dinamite. Il trasferimento del baby fenomeno ad Appiano Gentile, però, diverrà realtà solo tra due anni: Coutinho, infatti, rimarrà parcheggiato nel club carioca fino al compimento della maggiore età.

Philippe dichiara di ispirarsi a Kakà, ma probabilmente, vista l’abilità in area di rigore, assomiglia di più a Pato. Il giovanissimo talento ha già fatto sfracelli nella nazionale under 15, segnando gol di pregevole fattura impreziositi da dribbling ubriacanti. A differenza del connazionale Kerlon, meglio conosciuto come Foquinha (“Una Foquinha per l’Inter?“), è meno lezioso e decisamente più concreto. Quindi, le premesse per crescere bene ci sono tutte, e la strada è già stata tracciata dai vari Ronaldo, Kakà, Pato e Robinho. Proprio quest’ultimo avrebbe segnalato il baby fenomeno alla dirigenza merengue. Ma alla fine sono stati gli uomini di mercato nerazzurri a portare a casa questa nuova scintillante promessa verdeoro. La loro speranza è di aver trovato la risposta al Papero rossonero.