22/10/2017

Cigarini all’Atalanta. Lecce: Cacia sì-Kharja no

luglio 12, 2008 di  
Inserito in Bologna, Calciomercato news, Lecce, Torino

Il mercato è sempre più in ebollizione. Ieri è stata una giornata densa di trattative e, soprattutto, ufficialità: quelle che, alla fine di tutto, contano.

Cigarini nerazzurro- Colpaccio dell’Atalanta. I nerazzurri, com’era nell’aria da qualche giorno, si assicurano le prestazioni di Luca Cigarini. Il centrocampista classe ’86, colonna dell’under nonchè dell’Olimpica di Casiraghi, arriva da Parma con la formula della comproprietà. Costo dell’operazione 4 milioni. L’illuminante regista, una delle più belle speranze del nostro panorama calcistico, ha firmato un quadriennale.

Lecce, un colpo su due– Sfugge la doppietta al Lecce. I salentini, infatti, mettono le mani su Cacia ma non su Kharja nonostante l’intesa già raggiunta con il Piacenza. Nel secondo caso ha prevalso la volontà del giocatore: il marocchino ha preferito infatti tornare a Siena, squadra in cui ha militato pure nell’ultima stagione, ancora con la formula del prestito. Sfumato Kharja, i salentini pensano ora al doriano Delvecchio come futuro trequartista. L’attaccante, invece, arriva in comproprietà (3 milioni il prezzo): sostituirà nello scacchiere giallorosso Abbruscato, rientrato a Torino. Il bomber piacentino è alla ricerca del riscatto dopo un’annata nera: prima il grave infortunio, poi il passaggio alla Fiorentina dove non ha trovato spazio. Il ritorno in Emilia, come previsto, è stato solo il preludio al trasferimento in un club di A.

Doppietta per il Toro– Due acquisti per il Torino. Prelevato dal Treviso Alex Calderoni: biennale per il portiere che ricoprirà il ruolo di vice Sereni. Arriva anche il tanto sospirato esterno. Stiamo parlando di Riccardo Colombo, esploso nelle fila dell’Albinoleffe dei miracoli dell’ultima stagione. I granata hanno acquisito la metà del cartellino dall’Udinese, mentre l’altro 50% rimane in possesso dei seriani.

Bologna futebol bailadoBologna sempre più sudamericano. Dopo gli sbarchi del brasiliano Coelho e dell’uruguagio Rodriguez, arriva un altro albiceleste alla corte di Arrigoni: Miguel Britos del Montevideo Wanderers.  Il difensore centrale classe ’85, 12 presenze nel 2007-’08, non placa la “sete” di difensori dei felsinei. Sono stati fatti passi in avanti, infatti, per il passaggio di Stendardo in rossoblù. Fronte Reggina. Nella ricerca del “nuovo” Amoruso, oltre ai soliti Paloschi e Corradi, è spuntato il nome di Simone Inzaghi. Si attendono nuovi sviluppi.