23/08/2017

Guiza raggiunge Aragones, Crouch al Portsmouth. Asamoah verso Rennes

Asamoah in Francia, Guiza in Turchia– S’infiamma anche il mercato europeo. L’Udinese si priva di Asamoah. L’attaccante ghanese è già a Rennes per sottoporsi alle visite mediche di rito. Manca solo l’ufficialità, i friulani dovrebbero incassare 8 milioni da questa cessione. Ufficiale, invece, il colpo da novanta del Fenerbahce. I turchi si assicurano le prestazioni del pichichi dell’ultima Liga, nonchè neocampione d’Europa, David Guiza. Il bomber raggiunge così il suo ex c.t. Aragones. Il club di Istanbul ha pagato al Maiorca l’intero ammontare della clausola di rescissione, ben 17,4 milioni di euro, mentre il giocatore ha firmato un triennale da 3 milioni l’anno. L’Atletico Madrid, dopo gli arrivi di Coupet, Sinama Pongolle, Heitinga, Paulo Assunçao, si conferma il club spagnolo più attivo sul mercato: maxi offerta da 15 milioni per il fantasista oranje Van Der Vaart. L’acquisto del centrocampista dell’Amburgo è legato all’esito del preliminare di Champions. Il Betis, invece, vince la concorrenza del Deportivo e mette le mani sul brasiliano naturalizzato turco Mehmet Aurelio, uno dei pilastri della nazionale di Terim.

Crouch ai Pompey– In Inghilterra, Peter Crouch saluta il Liverpool. L’ariete inglese torna al Portsmouth, squadra in cui militò nel 2001-’02. Benitez pensa già di sostituirlo con uno dei pezzi pregiati del mercato, David Villa. 21,5 milioni più Finnan la sontuosa offerta dei Reds. In dirittura d’arrivo, invece, l’affare che porterà ad Anfield Road il numero uno del Palmeiras Diego Cavalleri. Costo dell’operazione 3,8 milioni. Infine, rimbalza una notizia dalla Spagna. Barcellona e Arsenal sarebbero d’accordo per il passaggio in blaugrana di Hleb per una cifra intorno ai 15 milioni di euro. Per il bielorusso pronto un biennale.