18/11/2017

Via libera al doppio extracomunitario

luglio 4, 2008 di  
Inserito in Calcio news, Calciomercato news, Serie A

La nuova norma– Cambia la normativa in materia d’ingaggio dei giocatori extracomunitari. I club italiani potranno ora ingaggiarne due a patto di cederne uno in rosa all’estero. E’ evidente che molte squadre sfrutteranno questa opportunità, visto che vendere un extracomunitario -pescando magari nella propria Primavera- è molto semplice. E trovare giocatori interessanti oltreoceano, grazie anche ai prezzi molto più accessibili, lo è altrettanto. La delibera è stata quindi accolta con molta soddisfazione dai presidenti che, “in cambio”, si sono impegnati a risolvere la questione mutualità con la serie B.

Carneadi in arrivo– Brasiliani, argentini, africani, serbi, fatevi avanti. Una nuova mini ondata di stranieri è in arrivo, e i nostri club si stanno già mobilitando. L’oggetto del desiderio numero uno è Luis Fabiano del Siviglia, 31 gol stagionali. Milan e Roma sulle sue tracce, anche se rimane difficile ipotizzare una sua cessione da parte degli andalusi. Idem per el Kun Aguero, giovane fenomeno dell’Atletico che piace all’Inter. Nerazzurri che, come già anticipato, potrebbero mettere così le mani su Foquinha Kerlon (vedi “Una Foquinha per l’Inter?“) e girarlo in prestito. Occhio ad un altro brasiliano, il fantasista Thiago Neves, reduce dalla tripletta (inutile, ahi lui; vedi “Neves non basta, la danza di Cevallos è fatale: Quito nella storia“) nella finale di ritorno di Libertadores. I viola, invece, sono interessati a bomber Wellington del Nautico e ai difensori Jonathan (Cruzeiro) e Joao Miranda (San Paolo). Quest’ultimo è pure nel mirino del Bologna. Augusto Fernandez, interno del River, è vicinissimo alla Lazio (vedi “Lazio a ritmo di tango“), così come il cileno Carmona alla Reggina. Fornaroli del Nacional Montevideo è ancora a caccia di una squadra: in pole le solite Palermo e Lecce. A Napoli, invece, il nome in agenda è sempre lo stesso, l’esterno Ramon Martinez del Tigre.