21/09/2017

Bologna, cessione slittata. Intanto arrivano Diego Coelho e Diego Rodriguez

luglio 2, 2008 di  
Inserito in Bologna, Calciomercato news

Cessione slittata. O annullata?– Ieri doveva essere il gran giorno. Ma non lo è stato. E pensare che la campagna abbonamenti, “gasata” dall’evento, era partita a razzo con 2555 sottoscrizioni in una sola giornata. Il passaggio ufficiale di proprietà del Bologna Fc 1909 alla Tag Partners di Tacopina è slittato. Puro e mero rinvio burocratico? Forse. Due settimane fa è stata versata una caparra da 2 milioni, ieri ne sarebbero dovuti arrivare altri 13 per l’acquisizione definitiva. Ma nisba. La proprietà americana vuole attendere 15 giorni, ovvero fino alla scadenza fissata per la chiusura della trattativa. Motivo? Controllo dei conti prima della transazione. Ma una dichiarazione del presidente rossoblù Cazzola fa riflettere: “Se per il 16 luglio la trattativa non sarà conclusa, andremo avanti io e Menarini“; le sue parole assomigliano tanto ad un monito. Gli americani hanno dato assicurazioni in merito, ma si sa, finchè non si vede il “cash” non si può dar nulla di scontato. Tante, troppe le vicende “qui docent” in materia.

Spesa in Sudamerica– Sul fronte mercato, stanno per sbarcare all’ombra delle Due Torri due sudamericani, il difensore Diego Rocha dell’Atletico Mineiro e il centrocampista Diego Rodriguez del Penarol. Salvo sorprese dell’ultimo momento, l’ufficializzazione è attesa nei prossimi giorni. Il carioca classe ’83, 178 cm per 75 kg, è in grado di agire sia da centrale che da terzino destro. Forte fisicamente e dotato di discreta personalità, è da tenere d’occhio la sua aggressività. Coelho, infatti, è rinomato nel Brasileirao per una maxi squalifica di 7 giornate subita nella scorsa stagione. Il centrale si è reso protagonista di un’entrata stile rugby su Kerlon “Foquinha” (vedi “Una Foquinha per l’Inter?“), reo di sbeffeggiare la sua squadra con ripetuti palleggi di testa durante un tesissimo derby con il Cruzeiro. L’uruguaio, invece, è un esterno sinistro classe ’86 titolare nel Penarol. Diego Rodriguez, per altro, vanta una precedente esperienza in Europa al Deportivo La Coruna.