23/11/2017

Italia-Olanda: l’Europeo azzurro comincia da qui

giugno 9, 2008 di  
Inserito in Calcio news, Euro 2008

Si parte. Tra meno di 3 ore gli azzurri scenderanno in campo per la prima partita dell’avventura europea. La sfida è di quelle da emozioni forti contro l’Olanda del grande Marco Van Basten.

Formazione– L’Italia, che oggi non ha disputato nessuna partitella di prova ma solo una semplice seduta d’allenamento, parte più o meno con lo schieramento già collaudato contro il Belgio in amichevole, fatta eccezione, ovviamente, per la coppia centrale difensiva: dovendo rinunciare a capitan Cannavaro, che ha ottenuto dalla Uefa un pass speciale per stare in panchina con i compagni, Donadoni si affiderà con ogni probabilità alla coppia MaterazziBarzagli. Sulle fasce Zambrotta e Panucci, anche se rimane aperta la staffetta del romanista con Grosso. Centrocampo classico con Pirlo, Gattuso e De Rossi o Ambrosini, ma il giallorosso ha più possibilità, mentre l’attacco rimarrà invariato: via al tridente Camoranesi- Di Natale- Toni.

Orange– Anche Van Basten ha i suoi grattacapi. Oltre all’infortunio di Robben, che sembra comunque essersi ripreso, l’ex talento milanista deve fare i conti con l’opinione pubblica olandese che non vede di buon occhio questa nazionale, accusata di essere poco spettacolare. Ma il ct degli orange ha ben altro a cui pensare, teme molto l’Italia di Donadoni, definendola in conferenza stampa “una squadra intelligente”.

Berna è pronta per ospitare questa grande sfida, appuntamento alle 20,45.