18/11/2017

Prima vittoria irlandese del Trap

maggio 30, 2008 di  
Inserito in Calcio Estero

La luna di miele può proseguire. Dopo il pareggio arpionato all’ultimo minuto contro la Serbia, il Trap coglie il primo successo sulla panchina della nazionale irlandese. E così il suo rapporto idilliaco con i tifosi verdi può continuare.

E’ proprio l’uomo del Trap, quel Robbie Keane investito di grandi responsabilità tecnico-tattiche dall’allenatore di Cusano Milanino, a decidere il match. La rete arriva dopo appena tre minuti. La percussione dell’attaccante ex Inter si chiude con un bel tiro respinto dall’estremo colombiano, ma sulla ribattuta è proprio la punta del Tottenham la più lesta ad insaccare. L’Irlanda si muove meglio rispetto la partita con i serbi, con Keogh e Mc Geady pungenti sulle fasce ed un Keane instancabile. Da registrare, invece, la fase difensiva, dove Dunne e Mc Shane combinano più di un pasticcio. Ci pensa l’esperto Kiely, infatti, a conservare il vantaggio verde: da urlo tre interventi su Escobar e Falcao. La Colombia sbatte sui guantoni del 37enne portiere, ma non si duole eccessivamente: Pinto, infatti, ha schierato diverse riserve, la sua squadra veleggia a buon ritmo nelle qualificazioni mondiali e l’amichevole è l’occasione giusta per provare altri giocatori. Gli irlandesi, invece, sudano e sgobbano manco ci fosse un trofeo in palio: buon per il Trap che può continuare con tranquillità il suo lavoro.